Virgilio Sport

Qatar 2022, Argentina: Messi supera il record di presenze di Maradona

Le parole della Pulga a due giorni dalla sfida contro l'Australia.

01-12-2022 16:18

Qatar 2022, Argentina: Messi supera il record di presenze di Maradona Fonte: Getty Images

Lionel Messi ha dichiarato che Diego Maradona sarebbe “super felice” dopo che la Pulga ha superato Diego come giocatore con più presenze ai Mondiali del suo Paese. Messi, superstar del Paris Saint-Germain, ha partecipato pienamente alla vittoria di mercoledì per 2-0 contro la Polonia, che ha assicurato all’Argentina il passaggio del turno. Ci sarà l’Australia nella terza giornata.

Messi, che si è fatto parare anche un rigore da Szczesny, era alla sua 22ª presenza nella competizione, una in più del suo ex allenatore Maradona.

“Ho saputo di questo record solo di recente”, ha detto Messi quando gli è stato comunicato il suo ultimo risultato. “È un piacere poter continuare a raggiungere questo tipo di record. Penso che Diego sarebbe super felice per me perché mi ha sempre dimostrato molto affetto. Era sempre felice quando le cose andavano bene per me”.

Messi potrebbe strappare un altro record a Maradona: le 63 occasioni da rete create in Coppa del Mondo da Messi nella sua storia con l’Albiceleste sono seconde solo a quelle del suo connazionale, che ne ha create 67.

I sette tiri effettuati contro la Polonia sono il numero più alto di tiri senza gol in una partita per l’Argentina dal pareggio per 1-1 con l’Islanda ai Mondiali del 2018 (11). I gol nel secondo tempo di Alexis Mac Allister e Julian Alvarez hanno comunque assicurato all’Argentina la vittoria necessaria e ora sono i favoriti per superare l’Australia.

“Dopo il primo gol, tutto è andato per il verso giusto”, ha detto Messi, che ha fatto parte della squadra argentina che si è classificata seconda ai Mondiali del 2014. “Abbiamo ricominciato a fare quello che avevamo cercato di fare dall’inizio della Coppa del Mondo, ma che non eravamo riusciti a realizzare per vari motivi. Essere riusciti a farlo oggi ci dà fiducia per il futuro”.

Sabato Messi cercherà di segnare per la prima volta nella fase a eliminazione diretta della Coppa del Mondo: tutti i suoi otto gol precedenti sono arrivati nella fase a gironi. Sono 23 le volte in cui non è riuscito a trovare la rete oltre il primo turno, anche se ha fatto un assist negli ottavi di finale in ciascuna delle edizioni del 2010, 2014 e 2018.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...