,,
Virgilio Sport

Record Ducati, dopo Bagnaia altro trionfo: "Anno migliore di sempre"

Storica doppietta per la Ducati, che dopo il trionfo di Bagnaia in MotoGP adesso può esultare anche per Bautista in SBK. Dall'Igna: "Miglior anno della storia".

13-11-2022 12:24

La Ducati festeggia ancora, questa volta in Superbike: Alvaro Bautista si è laureato campione. La scuderia italiana torna così sul tetto del mondo della SBK 11 anni dopo l’affermazione di Carlos Checa nel 2011. Una grande settimana per la “Rossa”, dopo il trionfo di Pecco Bagnaia in MotoGP.

Ducati nella storia dopo il doppio trionfo

Storica doppietta per la Ducati col trionfo di Bautista nel mondo dei motori: festa grande per la scuderia di Borgo Panigale, che porta a casa il 15° mondiale della sua storia nelle derivate di Serie, il primo abbinato a quello ottenuto nella MotoGP a conferma di un lavoro eccellente.

Ducati, Dall’Igna: “Miglior Ducati della storia”

Intervistato da GPone.com, il direttore generale della Ducati Luigi Dall’Igna non ha nascosto la sua enorme soddisfazione: “Stiamo vivendo una stagione incredibile per Ducati o forse la migliore della sua storia, dato che abbiamo vinto sia in Superbike che in MotoGP. In quest’ultima a metà stagione ci siamo trovati in una posizione non ottimale per vincere il titolo, mentre in Superbike le cose sono andate diversamente, ma è stato comunque difficile”.

Dall’Igna elogia Bautista

Dopo l’elogio a Bagnaia nei giorni passati, Dall’Igna non poteva che complimentarsi anche con Bautista: “Alvaro ha fatto un lavoro incredibile. Ho capito sin dall’inizio che era un pilota diverso dal 2019, dato che oltre ad essere veloce si è dimostrato anche completo ed intelligente. Di conseguenza ho altrettanto rapidamente capito che questa poteva essere la stagione giusta per vincere: ha iniziato la stagione meglio e l’ha proseguita meglio, ed ora possiamo festeggiare”.

Un grande traguardo quello raggiunto in Superbike, che Dall’Igna aspettava da tempo. Alla fine, Bautista non ha deluso le aspettative: “Siamo qui per vincere il titolo, ed Alvaro è stata chiaramente la scelta giusta, a prescindere dal resto”, ha concluso il direttore generale della Ducati.

Record Ducati, dopo Bagnaia altro trionfo: "Anno migliore di sempre" Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Caricamento contenuti...