,,
Virgilio Sport SPORT

Rivelato cos'ha scritto Maresca nel referto su Ibra

Domani si conosceranno le decisioni del Giudice Sportivo dopo l'espulsione del bomber del Milan

Bisognerà attendere domani per avere la certezza sulla squalifica di Ibrahimovic, dopo il rosso diretto rimediato dal bomber del Milan nella gara di Parma, ma non dovrebbero esserci molti dubbi. Il Milan farà probabilmente ricorso ma la squalifica per lo svedese sembra inevitabile. La Gazzetta infatti rivela che non risulta che nel referto l’arbitro Maresca abbia ‘scagionato’  Ibrahimovic scrivendo di aver male interpretato le parole indirizzate dallo svedese nei suoi confronti. Quindi sulla scorta del referto non si può sperare in un’assoluzione.

Ravezzani prende posizione su Ibra

Sul tema torna anche Fabio Ravezzani che su twitter scrive: “Alla Gazza sono in ritardo di un giorno. Il tema non è l’insulto, ma la reiterata frase <Vai a casa…>. Si può espellere per questo? Sì. È possibile tollerarlo? No. Era saggio richiamarlo o ammonirlo prima del rosso? Probabilmente. Ma a termini di regolamento l’espulsione ci sta”.

Sui social monta la polemica

Fioccano i commenti su twitter: “Il referto se non sbaglio lo devi scrivere subito, non dopo aver ascoltato gli audio che circolano. Quindi penso fosse inevitabile” o anche: “Il sig. Maresca della sezione di Napoli dovrebbe essere fermato per qualche turno in quanto non sereno nell’espletare le sue funzioni di arbitro: la qualificazione Champions League, che per il Milan vale 40 Milioni, non può essere messa a repentaglio da un permaloso poco lucido” e infine: “A quanto pare Maresca aveva tollerato il ‘vai a casa’ dato che se ne stava andando. Curioso come invece al ‘mi sembra strano’, si volti di scatto con il rosso in mano”.

SPORTEVAI | 12-04-2021 09:44

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...