,,

Virgilio Sport SPORT

Roma, contestazione e pareggio: addio Champions

Solo 0-0 in casa del Sassuolo, i giallorossi escono dalla lotta per il quarto posto: lancio di fumogeni dei tifosi e cori contro Pallotta.

La Roma si chiama fuori dalla corsa alla Champions League dopo il mesto 0-0 in casa del Sassuolo che chiude la disastrosa settimana dei giallorossi, aperta dall’annuncio dell’addio di Daniele De Rossi al termine della stagione.

La squadra di Ranieri vanifica quindi gli effetti della vittoria sulla Juventus salendo a 63 punti, uno in più del Milan, atteso dalle gare contro Frosinone e Spal, e due in meno rispetto all’Atalanta, in campo domenica a Torino contro la Juventus prima di chiudere proprio sul campo del Sassuolo. Per la Roma si prospetta quindi solo l’Europa League al termine di una serata segnata dalla pioggia e dalla contestazione dei tifosi, che hanno fatto piovere in campo due fumogeni nel primo tempo costringendo l’arbitro a interrompere la gara, marcata anche da cori di contestazione verso il presidente Pallotta. Partita con pochi spunti nel primo tempo, la gara si è scossa nella ripresa: occasioni per Boga e Berardi da una parte, poi solo Roma, con due pali colpiti da Dzeko, una gran parata di Consigli su Cristante e il gol annullato allo scadere a Fazio per fuorigioco dello stesso Dzeko.

Nei primi due anticipi della penultima giornata risultati importanti per la corsa alla salvezza. Udinese virtualmente tranquilla dopo il 3-2 sulla Spal, seconda vittoria consecutiva per la squadra di Tudor, che sembrava aver chiuso i conti nel primo tempo grazie al gol di Samir e alla doppietta di Okaka, tutti di testa sugli sviluppi di palle inattive, ma i ferraresi hanno reagito nel secondo tempo sfiorando la clamorosa rimonta con le reti di Petagna e Valoti. Kurtic ha fallito il 3-3, la Spal resta a 42 punti, l’Udinese sale a 40. In mezzo, a quota 41, festeggia la salvezza il Cagliari grazie all’1-1 sul campo del Genoa: l’ex Pavoletti rischia di far sprofondare il Grifone che s’aggrappa al rigore trasformato al 90’ da capitan Criscito e concesso dal Var per un fallo di mano di Bradaric. La situazione di classifica dei liguri si fa però pesante con 37 punti, solo due in più dell’Empoli che battendo il Torino farebbe sprofondare i rossoblù a una sola giornata dalla fine del campionato.

SPORTAL.IT | 18-05-2019 22:41

Roma, contestazione e pareggio: addio Champions Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...