,,
Virgilio Sport

Ronaldo, momento no: stipendio tagliato, l'ex Juve prepara l'addio

Il campione portoghese vuole lasciare lo United per giocare la Champions League: si parla di Real Madrid e Psg, dove si formerebbe la coppia da sogno con Messi.

08-05-2022 16:03

Non è sicuramente un bel momento per Cristiano Ronaldo, in campo e fuori. Dopo la perdita del figlio, il campione portoghese ha provato a risollevare la stagione del suo Manchester United, senza però avere successo. I Red Devils hanno perso 4-0 l’ultimo match contro il modesto Brighton in campionato e adesso è ufficiale: non giocheranno la prossima edizione della Champions League e rischiano anche di non qualificarsi per l’Europa League. Per l’ex Juventus, capocannoniere di sempre della Champions League, sarebbe la prima assenza dopo 19 anni di fila nella competizione continentale più importante.

Ronaldo, stipendio tagliato allo United

Dopo la figuraccia col Brighton, il tecnico dela Manchester United Ralf Rangnick, che a fine stagione lascerà il posto a ten Hag, si è preso la responsabilità della sconfitta: “E’ stato un disastro dal primo all’ultimo minuto. Non possiamo fare altro che chiedere scusa ai tifosi. Stagione da archiviare, è stata una prestazione terribile e un risultato umiliante”.

Non sono bastate le scuse, il club ha deciso di punire i calciatori dello United dopo questa stagione ricca di delusioni, tagliando gli stipendi del 25% per la prossima annata. Quindi, come calcola il Daily Mail, Cristiano Ronaldo dovrà affrontare un taglio del suo stipendio settimanale da 385.000 sterline (circa 450.000 euro) a circa 288.000 (336.370 euro), sempre che intenda restare con i Red Devils.

United, Ronaldo pronto a cambiare aria

Le ultime voci vorrebbero Cristiano Ronaldo lontanto dal Manchester United, il portoghese vuole giocare in un club competitivo e disputare la “sua” Champions League. Come riportato dal Sunday Mirror, l’ex Juve ha più volte incontrato il suo mentore Sir Alex Ferguson per capire come muoversi in vista della prossima stagione. 

Difficile immaginare Ronaldo ancora allo United, le opzioni per il portoghese non mancano. Si parla anche di Psg, che in caso di addio di Mbappé sarebbe ben felice di formare la coppia dei sogni Messi-Ronaldo. Più probabile però il ritorno al Real Madrid, dove Ronaldo ritroverebbe Carlo Ancelotti con cui ha vinto la “decima” Champions nel 2014. L’ex Juve vuole ancora stupire nel grande calcio, l’ipotesi America al momento è da escludere.

 

Ronaldo, momento no: stipendio tagliato, l'ex Juve prepara l'addio Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...