,,
Virgilio Sport SPORT

Rossi contro Marquez, Lorenzo rivela come andò il 2015: Bagarre social

A sei anni di distanza, Jorge Lorenzo torna a parlare del motomondiale 2015, svela il piano di Marquez che gli permise di vincere a discapito di Rossi e scatena i social

20-11-2021 15:20

Intervistato da Dazn, Jorge Lorenzo torna sul discusso motomondiale 2015, che lo incoronò campione proprio a discapito dell’allora compagno di squadra alla Yamaha, Valentino Rossi. A sei anni di distanza, le rivelazioni dello spagnolo originario di Palma di Maiorca infiammano i social e scatenano i commenti dei tifosi, dimostrando come – da qualsivoglia lato della barricata ci si metta – quella del 2015 fu una stagione che ancora oggi fa discutere.

Rossi-Marquez, la miccia che infiammò il motomondiale

In particolare, nell’intervista che andrà in onda in versione integrale tra qualche giorno su Dazn, Lorenzo ha rivelato il momento esatto in cui Marc Marquez, che correva per la Hrc, decise di voler far perdere il titolo a Valentino. Stando alla ricostruzione del maiorchino, la miccia che rese rovente il mondiale venne accesa ad Assen, in Olanda, quando il Dottore e Cabroncito entrarono in contatto sulla chicane, finendo per darsi la colpa a vicenda. Rossi vinse quel Gp, ma Marquez se la legò al dito e, secondo la ricostruzione di Lorenzo, decise di farla pagare al numero 46.

Prima di Assen, i due piloti entrarono in rotta di collisione in Argentina e, anche in quella occasione, fu Valentino ad avere la meglio. Si arrivò così a Sepang e alla conferenza stampa che vide Rossi attaccare direttamente il rivale per la condotta di gara di Marquez al Gp d’Australia che, a detta del Dottore, avrebbe favorito proprio Lorenzo, in una sorta di sodalizio tra connazionali. Da lì in poi, in pista la tensione tra i tre si fece tangibile, anche e soprattutto per via della scelta di Lorenzo di chiedere alla direzione di gara di indagare sul compagno di scuderia per valutare un penalizzazione.

La pugnalata alle spalle, portò effettivamente a un provvedimento nei confronti del Dottore, che sul circuito di Valencia per l’ultimo Gp della stagione fu costretto a partire dall’ultima posizione in griglia. Rossi rubò la scena a tutti con una strepitosa rimonta, ma non riuscì ad andare oltre il quarto posto e, con l’affermazione di Lorenzo gli costò il titolo, che andò proprio al compagno di scuderia che, a detta di molti e dello stesso Rossi, corse l’ultimo Gp “scortato” da Marc Marquez fino al traguardo, proprio per penalizzare il Dottore.

Rossi-Marquez, la rivelazione di Lorenzo infiamma i social

Per tutte queste scelte e questi episodi, la stagione 2015 fa ancora discutere e le parole di Lorenzo non hanno mancato di riaccendere la polemica. Sui social in tanti faticano a prendere le difese di Rossi. C’è chi scrive: “Punti di vista, se Dovizioso (ad esempio) avesse aiutato Rossi nello stesso modo, avremmo lodato il gesto…” e ancora: “Ma quel mondiale l’ha perso Rossi dai!! Aveva vinto pochissimo gare, era lui arbitro del proprio destino!! Bastava vincere di più!!“, oppure: “Secondo Valentino tutti dovevano scansarsi per farlo passare. Marquez fece benissimo“.

Ma, ovviamente, non manca chi accusa gli spagnoli. Un tifoso commenta: “93 un omino piccolo piccolo. Un campione con la moto, una mer. a in tutto il resto” e un altro sottolinea: “Finalmente lo ammette quindi”, “Mi è stato sempre antipatico, lo spagnolo, si doveva fare i c…. suoi“, “Il karma caro Marquez”, “La storia è questa e non si cambia ma piace pensare che in pochi anni la “sfortuna” ha fatto pagare un conto salato ai 2 Spagnoli x un “biscotto” mai visto nella storia della MotoGp“, “È stata una porcata lo sanno tutti! Meritava il decimo titolo … poi x gli ultimi anni sì si doveva ritirare prima ma quella fu una vaccata dello spagnolo!”.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...