Virgilio Sport

Ritrovata maglia Vialli che era stata rubata dopo appello commosso del proprietario

Alcuni clienti hanno approfittato della distrazione generale in una trattoria di Cremona, covo di tanti giocatori, per portar via una decina di maglie

18-11-2023 15:30

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

“Che SORPRESA ieri sera. Emozione unica nel rivederti dopo 35 anni…e sapere che ti ricordavi ancora di noi! Infinite grazie Gianluca Vialli per la tua gentilezza, pazienza e per averci onorato della tua presenza”. Così scriveva sui social il 18 settembre dello scorso anno Corrado Venturini, titolare della trattoria Franca e Luciano di Livrasco (Cremona), un locale storico della zona in cui sono soliti riunirsi calciatori e dirigenti della squadra locale. Vialli aveva firmato una sua maglia, quella della Juve con il n.9, che gli aveva regalato anni prima e che era stata esposta assieme a tante altre maglie storiche ma ora quella divisa era stata rubata da alcuni avventori.

La denucia sui social del proprietario della trattoria

A denunciare l’accaduto è proprio Corrado Venturini, titolare del ristorante, che ha raccontato la vicenda in uno sfogo sui social. Secondo il ristoratore a portare via la preziosa maglia, un ricordo molto importante specie dopo la prematura scomparsa di Gianluca Vialli, sarebbero stati alcuni clienti.

Assieme a quella di Vialli rubate altre magliette

“Gentilissima clientela, oggi non è un buongiorno: vorremmo mettervi a conoscenza di un increscioso fatto avvenuto nel nostro locale nel primo pomeriggio di giovedì 16 novembre 2023”, esordisce il messaggio pubblicato sui canali social. “Purtroppo qualche ‘genio’ (avremmo parole ben più pesanti da utilizzare) ha pensato bene di rubarci la maglia n. 9 del compianto e soprattutto amico Gianluca Vialli. Come ben sapete all’ingresso vi sono esposte le maglie di tutti i giocatori che sono passati di qui. Oltre ad essere una collezione/passione per noi e per Corrado in particolare, è un motivo di grande orgoglio ma soprattutto di inestimabile valore affettivo”

Quindi, l’appello: “A voi, cari amici, chiedo la grande cortesia di condividere questo mio post con la speranza che la maglia di Luca possa tornare al più presto casa per essere ancora ammirata da tutti voi. Grazie di cuore in anticipo. Quella di Gianluca significava avere un suo ricordo tangibile e fruibile per tutti coloro che volevano soffermarsi a ricordarlo grazie a questo cimelio unico“.

L’appello commosso del proprietario del locale per la maglia

Il furto è stato naturalmente denunciato ai carabinieri, che hanno avviato le indagini. Anche il nipote di Vialli sarebbe stato informato della situazione. Secondo i proprietari del ristorante, a rubare la maglietta sarebbero stati dei clienti che, dopo aver mangiato e pagato il conto, avrebbero portato via l’indumento senza essere notati.

“Devo confessare che ho pianto e non ho dormito, quella maglia per me era tutto, me l’aveva regalata Gianluca quando giocava nella Juve e il 17 settembre dell’anno scorso, quando era venuto da noi a pranzare, me l’aveva firmata”, ha dichiarato ad Ansa Corrado Venturini. “Non ho idea di chi possa averla presa, probabilmente qualcuno che ha aspettato che mi assentassi qualche istante dal bancone e poi se n’è andato; io mi sono accorto della sparizione soltanto nel pomeriggio”.

Il lieto fine: maglia ritrovata

Oggi l’happy-end: la maglia è stata ritrovata questa mattina al Parco del Vecchio Passeggio, area verde del capoluogo lombardo. Non è stata riportata al ristorante ma abbandonata ai piedi di un albero. Stesa a terra, così che potesse essere vista. L’ha notata durante la sua passeggiata mattutina, e l’ha immediatamente riconsegnata a Venturini, Riccardo Miadoro, allenatore ed ex calciatore, tra l’altro grande tifoso della Cremonese e della Juve. “Sono davvero felice – commenta Venturini – perché per me, e in fondo per tutti i cremonesi, quella maglia aveva un valore affettivo e simbolico enorme”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...