Virgilio Sport

Rummenigge: "Luca Toni? Peccato che non abbia imparato il tedesco"

Dedica speciale dopo aver ricevuto il premio Best European Manager: "A Paolo Rossi, la sua morte mi ha scioccato"

15-12-2020 12:14

Rummenigge: "Luca Toni? Peccato che non abbia imparato il tedesco" Fonte: Getty Images

Karl Heinz Rummenigge, alla serata dedicata al Golden Boy 2020, ha speso parole per due italiani che ha conosciuto personalmente: “Luca Toni? L’unico peccato con Luca è stato che non ha mai imparato la nostra lingua. Lui è stato speciale perché quando è arrivato ha portato quel pizzico di qualità che ci voleva, di cui avevamo bisogno. Poi siamo diventati una grande squadra e lo siamo anche ora”.

Poi una dedica speciale, dopo aver ricevuto il premio come Best European Manager: “Quando si vince qualcosa di importante diventa una vittoria di squadra. Fino a qualche giorno fa volevo dedicarlo ai tifosi dell’Inter perché ai miei tempi, quando giocavo, ho avuto un rapporto speciale con loro. Però lo dedico al mio amico Paolo Rossi. Mi ha scioccato la sua morte. Era più giovane di me ed era una persona di grande qualità. Paolo, Federica, lo dedico a voi”. 

Leggi anche:

Caricamento contenuti...