,,
Virgilio Sport SPORT

Ryder Cup a Roma: gaffe sul Colosseo è virale, Raggi nel mirino

L'affermazione della Capitale a ospitare la storica manifestazione di golf nel 2023 "sporcata" da un errore imperdonabile, bufera social

Un importante obiettivo per tutto lo sport italiano e per la città di Roma in particolare. La Capitale ospiterà la Ryder Cup 2023 di golf, una delle più belle e storiche manifestazioni golfistiche a livello internazionale che mette di fronte gli Stati e il resto del mondo dal 1927. Peccato che in queste ore a macchiare il tutto ci abbia pensato un’imperdonabile gaffe commessa dal Comune di Roma che ha fatto andare in tilt i social e messo nuovamente nel mirino la sindaca Raggi e la sua amministrazione. Il Colosseo di Roma sostituito dall’Arena di Nimes. Qualcosa che i romani e non solo fanno fatica a giustificare.

Raggi scambia il Colosseo con l’Arena di Nimes

Come detto l’Italia si è aggiudicata il diritto di ospitare la Ryder Cup 2023, la più prestigiosa competizione internazionale di golf. La gara si svolgerà a Roma e la sede ufficiale di gioco sarà il Marco Simone Golf & Country Club, circolo che si trova a Guidonia, in provincia di Roma, Fin qui tutto bene, una bella bellissima notizia e un importante fregio per la Capitale.

L’amministrazione Comunale Cinque Stelle con la sindaca di Roma, Virginia Raggi hanno quindi condiviso un video promo per darne notizia e lo hanno postato sui social. Peccato che quel video contenga un clamoroso errore, una vera e propria gaffe, per molti, imperdonabile: quello che si vede ad un certo nella carrellata tra le bellezze di Roma, non è il Colosseo bensì l’Arena di Nimes in Francia.

Gaffe della Raggi, proteste sui social e non solo

L’errore grossolano è stato il pretesto per scatenare l’opposizione della Raggi ancor di più con le elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale all’orizzonte. Aspre critiche dai diversi partiti politici ma è soprattutto sui social che si è scatenata la bufera con tanti romani e non solo inviperiti dallo “scambio di monumento”.

Un errore che non farebbe neanche un bambino delle elementari” ha scritto qualcuno, anche qualche politico di cui sopra, “Prossima puntata: Totti con la maglia della Lazio o Di Canio con quella della Roma” provoca qualcun’altro “Come se la sindaca di Parigi pubblicasse la torre di Pisa al posto della Tour Eiffel.” e ancora “Sto Colosseo me lo ricordavo più alto. Si vede che invecchia pure lui”.

Per non parlare di una specie di maratona di post tutti con luoghi tipici, monumenti storici, di altre città spacciati per luoghi di Roma: la Casa Bianca vista come il Campidoglio; i canali di Venezia a rappresentare il Tevere; la Torre Eiffel come l’obelisco romano e tanto altro ancora.

SPORTEVAI | 12-04-2021 10:08

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...