Virgilio Sport

Salto triplo: primato mondiale stagionale per l'azzurro Ihemeje

Negli Stati Uniti, l'italiano ha saltato 17.29 metri, in apertura era arrivato addirittura a 17.47 ma con troppo vento a favore

16-04-2023 11:43

Salto triplo: primato mondiale stagionale per l'azzurro Ihemeje Fonte: Getty Images

Grande prestazione dell’azzurro Emmanuel Ihemeje nel salto triplo. Alle Mt Sac Relays di Walnut, in California, ha saltato 17:29 al secondo tentativo con vento a favore di 1,9 m/s. In apertura aveva timbrato addirittura un 17.47, ma con troppo vento per essere omologato (+2,8 m/s). A seguire tre nulli e un buon 17.37, ancora ventoso.

L’italiano, quinto agli ultimi Mondiali e nono agli Europei, ha migliorato di tre centimetri il 17.26 indoor, fatto segnare due anni fa a Fayetteville, sopra al proprio personale outdoor (17.20). Si tratta della miglior prestazione mondiale stagionale, è il quinto italiano di sempre in questa specialità. Aveva dovuto saltare gli Europei ndoor a causa di un infortunio. Nel mirino ci sono i Mondiali di Budapest.

“È un buon inizio e ho avuto belle sensazioni in pedana saltando con sedici appoggi e quindi con rincorsa completa. Ma adesso c’è da mantenere alta l’asticella in una stagione che si preannuncia competitiva”. Il toscano è vincitore di tre titoli Ncaa consecutivi, è andato a vivere a Los Angeles dopo due anni all’università dell’Oregon. A fine gennaio aveva saltato 16.99.

L’Italia può giocarsi anche un’altra carta importante a Budapest sempre nel salto triplo. Da poche settimane, infatti, Andy Diaz ha ottenuto la cittadinanza ed è atteso dal debutto con la maglia della Nazionale azzurra.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...