,,
Virgilio Sport SPORT

Sarri alla Juventus: ecco il programma delle prossime settimane

Il tecnico toscano sta per impossessarsi della Juventus.

Maurizio Sarri irrompe nel mondo Juventus. Il tecnico toscano è atteso martedì a Torino: il nuovo allenatore sbrigherà le ultime formalità di rito ed effettuerà un primo sopralluogo al centro sportivo della Continassa, dove i campioni d'Italia si ritroveranno per la preparazione estiva prima della tournee in Cina.

Sarri dovrà scegliere la sua nuova abitazione sotto la Mole e fare le prove della divisa ufficiale. Non è ancora stata fissata la data della presentazione alla stampa dell'ex Napoli e Chelsea, che dovrebbe comunque avvenire a metà settimana, forse giovedì, all'Allianz Stadium. Lo riporta l'Ansa.

Dopo le prime parole ufficiali da allenatore bianconero Sarri si godrà qualche giorno di relax. Quindi il raduno previsto a inizio luglio. La strada è tracciata: il 18 luglio ci sarà la partenza per la tourneé in Asia, ci sarà anche Cristiano Ronaldo. Nella International Champions Cup i bianconeri affronteranno a Kallang il Tottenham di Pochettino il 21 luglio. Tre giorni dopo se la vedranno contro la nuova Inter dell'ex Antonio Conte a Nanchino. Il 10 agosto la super sfida contro l'Atletico Madrid a Stoccolma.

L'ex tecnico del Napoli si è legato alla Vecchia Signora con un contratto triennale (validità fino a giugno 2022).  Diverse le indiscrezioni legate a quanto percepirà come stipendio annuale. Dall'Inghilterra fanno sapere che Maurizio Sarri guadagnerà circa sei milioni di euro, netti, a stagione (più bonus legati al raggiungimento di precisi obiettivi, soprattutto la tanto bramata Champions League). Un ingaggio importante ma che, di fatto, permetterebbe alla società bianconera di risparmiare quasi 1,5 milioni di euro all'anno. Max Allegri, il suo predecessore, ha incassato, durante l'ultima stagione in bianconero, circa 7,5 milioni di euro.

 Inoltre, il costo dell'ingaggio di Maurizio Sarri è decisamente inferiore alle cifre in ballo nella possibile trattativa con Pep Guardiola. Molte voci di mercato parlavano di uno stipendio pari a 24 milioni di euro, a stagione, per convincere l'attuale allenatore del Manchester City a trasferirsi a Torino. Insomma, soffermandosi su questioni prettamente economiche, la scelta di affidare la panchina a Maurizio Sarri è stata la più conveniente.

SPORTAL.IT | 17-06-2019 18:18

Sarri alla Juventus: ecco il programma delle prossime settimane Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...