Virgilio Sport

Scherma, gli azzurri in Trentino per preparare il Mondiale

02-05-2023 15:46

Scherma, gli azzurri in Trentino per preparare il Mondiale Fonte: Getty Images

Il Trentino abbraccia la Nazionale italiana di scherma: ospiterà il raduno di preparazione verso gli Europei di Cracovia e i Mondiali Assoluti Milano 2023. È stato presentato ufficialmente questa mattina il collegiale azzurro delle “sei armi” (spada, fioretto e sciabola sia maschile che femminile) di questa stagione sportiva, che si terrà a Folgaria dal 12 al 19 giugno.

Il training camp trentino rappresenterà l’appuntamento decisivo di rifinitura per le squadre della Federscherma all’alba dei campionati continentali e iridati. Si tratta di un raduno congiunto inedito e affascinante perché tutte le Nazionali si ritroveranno insieme per preparare gli appuntamenti più importanti della stagione, quest’anno dal valore “doppio” in quanto di Qualifica all’Olimpiade di Parigi 2024.

Sarà una settimana dai grandi numeri e ricca di campioni quella di Folgaria. I CT Stefano Cerioni per il fioretto, Dario Chiadò per la spada e Nicola Zanotti per la sciabola, insieme ai rispettivi staff, lavoreranno con 24 atleti per ciascuna specialità, equamente divisi tra uomini e donne. Oltre 100 presenze complessive nella Delegazione Italia, comprendendo anche maestri di staff, medici, fisioterapisti, preparatori atletici, tecnici delle armi e personale di supporto.

Così Paolo Azzi, Presidente della Federazione Italiana Scherma: “È un grande piacere portare in questo territorio, dalla straordinaria tradizione sportiva, uno dei momenti cruciali di preparazione per le nostre squadre Nazionali. Il Trentino offre tutte le condizioni ideali per i nostri atleti, garantendo dal punto di vista strutturale, climatico e di servizi dei ritiri di grande qualità a pochi giorni dagli eventi agonistici più attesi e rilevanti. Ringrazio le istituzioni e tutte le componenti che si sono adoperate per un accordo che ci rende entusiasti e orgogliosi. Stiamo vivendo un anno importantissimo per la scherma italiana, tra i Mondiali in casa e la Qualifica Olimpica che è appena cominciata. Preparare queste competizioni nel miglior modo possibile è determinante e siamo davvero felici di questa soluzione”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...