Virgilio Sport

Sci alpino slalom gigante Val Badia, Odermatt in versione cannibale, Zubcic si illude, Borsotti 14esimo

Il fenomeno svizzero Marco Odermatt vince anche sulla Gran Risa riuscendo ad avere la meglio anche del bravissimo croato Zubcic. Fuori Della Vita e De Aliprandini, il migliori degli azzurri è Borsotti 14esimo

17-12-2023 14:35

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Marco Odermatt in versione cannibale, lo svizzero non lascia niente per strada e conquista la vittoria anche sulla Gran Risa. Stavolta lo svizzero ha dovuto tirare fuori gli artigli per portare a casa la vittoria che però arriva come sempre. Prestazione clamorosa quella dello svizzero ma anche per il croato Filip Zubcic che nella seconda manche fa segnare il miglior parziale ma non riesce a recuperare abbastanza contro un atleta mostruoso come Odermatt. Sul podio sale anche lo sloveno Kranjec.

Delude Della Vite, Borsotti è 14esimo

Dopo una bellissima prima manche non riesce a ripetersi Giovanni Borsotti, l’azzurro aveva concluso al decimo posto la prima manche ma nella parte conclusiva della seconda finisce per lasciare per strada qualche decimo di troppo e perde posizioni. Per lui c’è comunque da sorridere con la 14esima piazza.

Un po’ deluso Borsotti a fine gara: “Potevo fare qualcosa di più, tutto sommato non è andata male. Mi manca ancora qualcosina per mettere insieme una manche completa. La pista è bellissima, pazzesca. Domani puntiamo a migliorarci”.

Filippo Della Vite cerca di recuperare posizioni nella seconda manche dopo una prova un po’ deludente al mattino. Ci prova a tutta nella seconda manche, l’azzurro stava andando benissimo nella seconda ma commette un errore grave a metà percorso e finisce a terra. Una giornata da dimenticare per lui che però rappresenta una delle speranze migliori per il futuro azzurro.

Peccato – dice Della Vite – sopra avevo trovato un buon feeling, sono arrivato nella porta ghiacciata e mi sono partite le code. Devo attaccare, se voglio sciare per arrivare non funziona. Devo continuare ad attaccare. Spero in domani”.

Buona prova di Vinatzer, più indietro Zingerle

Dopo aver concluso in 28esima posizione la prima manche, l’azzurro Alex Vinatzer approfitta di uno dei primi pettorali nella seconda per provare a recuperare qualche posizione. L’azzurro si rende protagonista di una buona manche: “L’obiettivo in gigante rimane la qualifica, oggi mi sono gasato. E’ bello in casa e venire giù con i primi è sempre bello. Siamo ancora un po’ indietro ma proviamo a stare con i migliori”. Soddisfatto anche Hannes Zingerle che si qualifica come 30esimo nella prima manche e nella seconda recupera qualche posizione: “Non arrivavo da un periodo facile, ho sciato abbastanza bene fino a metà poi mi sono un po’ perso”.

Slalom gigante maschile Val Badia, l’ordine d’arrivo

Questo l’ordine di arrivo dello slalom gigante che si è disputato sulle nevi della Val Badia.

  • 1. Marco Odermatt (SVI) in 2’29”23
  • 2. Filip Zubcic (CRO) a 0”19
  • 3. Zan Kranjec (SLO) a 2”26
  • 4. Marco Schwartz (AUT) a 2”54
  • 5. Joan Verdu (AND) a 2”67
  • 14. G. BORSOTTI (ITA) a 4”09
  • 19. A. VINATZER (ITA) A 4”72
  • 24. H. ZINGERLE (ITA) a 6”32

Sci alpino: il calendario delle prove maschili

Sci alpino slalom gigante Val Badia, Odermatt in versione cannibale, Zubcic si illude, Borsotti 14esimo Fonte: Ansa

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...