Virgilio Sport

Se Atalanta e Fiorentina vincono in Europa, quante italiane nelle coppe? Lo scenario

Quante squadre italiane parteciperanno alle coppe europee la prossima stagione? Tutto dipende dall'esito delle finali di Atalanta e Fiorentina: la Serie A può fare il pieno.

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Atalanta in finale di Europa League, Fiorentina all’ultimo atto della Conference. E per le italiane si spalanca un dolce scenario in vista della prossima stagione europea. Perché, anche grazie al fattore ranking, la Serie A potrebbe portare fino a nove squadre nelle competizioni continentali, di cui addirittura sei nella coppa dalla grande orecchie.

Quante squadre italiane in Europa? Partiamo dai punti fermi

Prima di analizzare i vari scenari che dipendono dal risultato delle finali di Atalanta e Fiorentina, partiamo da ciò che al momento si sa ed è certo. Essendo l’Italia prima nel ranking Uefa stagionale, ha ottenuto uno slot in più per la prossima edizione della rinnovata Champions League: dunque, i club qualificati saranno cinque. L’altra sicurezza è che, in base all’esito delle coppe, la Serie A potrà portare in Europa un massimo di nove squadre. Un’ipotesi che darebbe lustro al movimento calcistico del Balpaese.

Gli scenari: che cosa succede se Atalanta e Fiorentina perdono

Diamo per buona la classifica attuale. Dunque, Bologna quarto, Atalanta, che ha una partita in meno, quinta e Roma sesta. Se le squadre di Gasperini e Italiano dovesse perdere contro Bayer Leverkusen e Olympiacos, allora l’Italia qualificherebbe otto squadre in Europa così ripartite: cinque in Champions (la Dea per il ranking), due in Europa League (Lazio e Roma) e una in Conference (Napoli).

Cosa cambia in caso di trionfo in Europa League dell’Atalanta

Con l’eventuale successo dell’Atalanta e il ko della Fiorentina l’Italia qualificherebbe sempre otto squadre, ma cambierebbe la distribuzione. Sì, perché sarebbero sei i club in Champions League: l’Atalanta in quanto vincitrice dell’Europa League più la Roma per il ranking. Una sola squadra – la Lazio (settima) – andrebbe in Europa League, con il Napoli ottavo in Conference.

E se a vincere fosse solo la Fiorentina in Conference League?

Il trionfo della Fiorentina consentirebbe all’Italia di portare addirittura nove squadre in Europa. Ma, in caso di sconfitta dell’Atalanta, i club in Champions tornerebbero a essere cinque con gli orobici nella competizione più prestigiosa del Vecchio Continente grazie al ranking. Tre le italiane in Europa League: Roma, Lazio e appunto la Fiorentina – attualmente nona – in quanto vincitrice della Conference. E Napoli in Conference.

Lo scenario che fa gola all’Italia: i successi di Atalanta e Fiorentina

L’ultimo scenario è quello più lieto. Se Atalanta e Fiorentina dovesse mandare al tappeto Bayer e Olympiacos, l’Italia avrebbe sei squadre in Champions, due in Europa League (Lazio e Fiorentina) e una in Conference (Napoli). Per avere sei squadre nell’Europa che conta non resta che fare il tifo per le italiane. Occhio, però, alla gara che l’Atalanta dovrà recuperare proprio con la Fiorentina dopo l’ultima giornata di campionato. Perché se l’undici di Gasperini dovesse superare il Bologna al quarto posto, potrebbe togliere un posto in Champions all’Italia, con la Roma – sesta – che sarebbe beffata.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...