,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, Coppa Italia e coppe europee: come cambia il calcio in tv

Volti nuovi e diritti rimescolati: la mappa per orientarsi tra le varie emittenti e il programma delle prime dirette di campionato e Coppa Italia.

Sarà una stagione di grandi cambiamenti per il calcio in tv, sia a livello di diritti – sono cambiati gli aggiudicatari in esclusiva o in co-esclusiva delle principali competizioni – che di voci narranti. Tanti i personaggi di spicco che hanno “cambiato casacca” nel corso dell’estate, tra commentatori e opinionisti, mentre c’è chi, come Lele Adani, in attesa di trovare sistemazione ha intrapreso una nuova avventura, quella di “voce” per un popolare videogioco. Come vedere il calcio in tv nella prossima stagione, dunque? Ecco una piccola mappa per fare il punto della situazione.

Serie A: dieci gare su Dazn e tre su Sky

Il campionato di serie A, al via il prossimo 21 agosto con gli anticipi della prima giornata, sarà visibile su Dazn e su Sky. La prima emittente si è aggiudicata sette gare in esclusiva e tre in co-esclusiva, trasmetterà dunque tutte le partite di campionato, come ribadito dalla recente pronuncia dell’Antitrust in merito al ricorso sulla regolarità dell’accordo Tim-Dazn, presentato da Sky. La pay tv satellitare, invece, trasmetterà solo tre incontri a giornata e in co-esclusiva con Dazn. Diversi gli “acquisti” di Dazn sul fronte conduttori, con Giorgia Rossi in arrivo da Mediaset e Marco Cattaneo da Sky. In telecronaca voce di punta sarà sempre Pierluigi Pardo, fresco di addio burrascoso a Mediaset. Per il momento è stata ufficializzata la ripartizione delle prime due giornate. Prima giornata: solo su Dazn Inter-Genoa (21/8, ore 18.30), Verona Sassuolo (21/8, ore 18.30), Torino-Atalanta (21/8 ore 20.45), Udinese-Juventus (22/8 ore 18.30), Napoli-Venezia (22/8 ore 20.45), Roma-Fiorentina (22/8, ore 20.45) e Cagliari-Spezia (23/8 ore 18.30). Su Dazn e Sky Empoli-Lazio (21/8 ore 20.45), Bologna-Salernitana (22/8 ore 18.30) e Sampdoria-Milan (23/8 ore 20.45). Seconda giornata: solo su Dazn Udinese-Venezia (27/8 ore 18.30), Atalanta-Bologna (28/8 ore 18.30), Lazio-Spezia (28/8 ore 18.30), Juventus-Empoli (28/8 ore 20.45), Genoa-Napoli (29/8 ore 18.30), Milan-Cagliari (29/8 ore 20.45) e Salernitana-Roma (29/8 ore 20.45). Su Dazn e Sky Verona-Inter (27/8 ore 20.45), Fiorentina-Torino (28/8 ore 20.45) e Sassuolo-Sampdoria (29/8 ore 18.30).

Coppa Italia tutta su Mediaset: il programma del primo turno

La Coppa Italia, come la Supercoppa Italiana, sarà invece visibile interamente sui canali Mediaset, che si sono aggiudicati i diritti a scapito di Rai Sport. Voce di punta delle dirette calcistiche del Biscione sarà un altro ex Sky, Riccardo Trevisani, insieme al confermatissimo Massimo Callegari. L’occasione per il debutto tra meno di dieci giorni, con le prime dirette degli incontri del primo turno. Ecco il programma completo, appena ufficializzato. Venerdì 13 agosto: Pordenone-Spezia ore 17.45 sul canale 20; Genoa-Perugia/Sudtirol ore 18.00 su Italia 1; Udinese-Ascoli ore 20.45 sul canale 20; Fiorentina-Cosenza ore 21.00 su Italia 1. Sabato 14 agosto:Benevento-Spal ore 17.45 sul canale 20; Cittadella-Monza ore 18.00 su Italia 1; Verona-Como/Catanzaro ore 20.45 sul canale 20; Cagliari-Pisa ore 21.00 su Italia 1. Domenica 15 agosto: Empoli-Vicenza ore 17.45 sul canale 20; Parma-Lecce ore 18.00 su Italia 1; Venezia-Frosinone ore 20.45 sul canale 20; Torino-Cremonese ore 21.00 su Italia 1. Lunedì 16 agosto: Crotone-Brescia ore 17.45 sul canale 20; Bologna-Ternana/Avellino ore 18.00 su Italia 1; Salernitana-Reggina ore 20.45 sul canale 20; Sampdoria-Alessandria/Padova ore 21.00 su Italia 1.

Champions, Europa League e Conference League: dove vederle?

Discorso diverso per la Champions League, competizione in cui saranno impegnate quattro squadre italiane: Inter, Milan, Atalanta e Juventus. Le 137 partite del torneo saranno visibili su diverse piattaforme. Ben 121 su Sky o su Mediaset Infinity previo abbonamento, 17 andranno in chiaro su Canale 5 (i migliori incontri del martedì e tutte le semifinali e la finale), mentre su Amazon andranno in onda in esclusive 14 partite, le migliori del mercoledì sera, squadre italiane comprese. Da notare che Tim ha sottoscritto un accordo con Mediaset per la trasmissione sull’app Infinity+ di 104 gare della prossima edizione della coppa. L’Europa League, che vedrà ai nastri di partenza Napoli e Lazio, sarà trasmessa interamente sia su Sky che su Dazn, mentre la neonata Conference LeagueRoma impegnata nei preliminari contro la vincente di Trabzonspor-Molde – andrà su Sky, con Dazn che si è riservata comunque la possibilità di trasmettere gli incontri migliori.

E la Rai? Terremoto in corso a Rai Sport

E alla Rai, cosa è rimasto? Persa la “grande esclusiva” della Coppa Italia, alla tv di Stato è rimasta un’ultima grande prerogativa: quella della trasmissione in chiaro delle partite della Nazionale azzurra, sia nella Nations League che nelle qualificazioni mondiali, con il ritorno in postazione di Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro, frenati dal Covid proprio in occasione dell’ultimo atto di Euro 2020 e sostituiti da Stefano Bizzotto e Katia Serra. Sempre sulla Rai saranno trasmesse tutte le partite della prossima edizione dei Mondiali in Qatar, in programma nell’inedito periodo di novembre-dicembre. Al momento nella redazione sportiva Rai è in corso un piccolo “terremoto”, con la retrocessione da vice-direttore di Enrico Varriale a vantaggio di Marco Civoli e Alessandra De Stefano. Le carte potrebbero essere rimescolate a ottobre, quando scadrà il contratto da direttore di Auro Bulbarelli.

SPORTEVAI | 04-08-2021 13:16

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...