Virgilio Sport

Serie A, Roberto D'Aversa e l'amore per il Parma

La retrocessione del Parma fa sicuramente male al tecnico D'Aversa, che tuttavia ci tiene ad andare a Genova per fare una bella partita e chiudere la stagione in modo dignitoso.

Pubblicato:

Serie A, Roberto D'Aversa e l'amore per il Parma Fonte: Getty Images

Il tecnico del Parma Roberto D’Aversa si presenta per l’ultima conferenza stampa della stagione per parlare della trasferta contro la Sampdoria, valida per la 38ima e ultima giornata di Serie A. Il Parma ha vinto l’ultima trasferta di Serie A contro la Sampdoria e potrebbe registrare due successi esterni di fila contro i blucerchiati nella competizione per la seconda volta nel massimo torneo, dopo le sfide del 1998 e 2004.

Nonostante una retrocessione dolorosa e evitabile, D’Aversa ci tiene a ringraziare tutto il mondo Parma per l’anno appena trascorso:

“Dobbiamo ancora fare l’allenamento ed in quanti saremo lo sapremo oggi pomeriggio. Ieri eravamo in 13 senza i Primavera, valuteremo tutte le situazioni […] Sicuramente sarà l’ultima pre-gara di questo campionato. Ci tengo a ringraziare tutte le persone che lavorano attorno al Parma giorno per giorno, sia in campo che non. Chiaro che quello che mi preme dire è che mi dispiace per l’esito finale, ma credo sia anche normale per chi è qui da diverso tempo e ha fatto qualcosa di importante per uscire dalla situazione particolare in cui il Parma si trovava. C’è dispiacere. Quello che mi sento di dire è che i tifosi continuino a mostrare vicinanza come hanno sempre fatto, per tornare nella categoria che compete a Parma”.

Per poi chiudere su una domanda sul proprio futuro, su cui ancora sempre non si sia deciso nulla:

“E’ stato un periodo lungo qui a Parma. Credo che bisogna ragionare di andare a Genova per fare una bella partita. Di concreto c’è solo che ho un altro anno di contratto. Ci siederemo e faremo le nostre valutazioni, da lunedì. Parma non si può considerare in base alla categoria. Anche quando sono venuto in Lega Pro avevo altre richieste in categorie maggiori, ma ho accettato per allenare in questa piazza, la quarta per trofei in Italia. Quando mi si presenterà un progetto valuterò”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...