Virgilio Sport

Serie B, panchine bollenti: anche Ascoli e Brescia cambiano, tutti gli esoneri finora

Dopo tredici giornate, otto squadre di serie B hanno effettuato cambi in panchina. A rischio anche la permanenza di Alvini sulla panchina dello Spezia

14-11-2023 11:40

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

Gli esoneri più recenti risalgono alla giornata di ieri, lunedì 13 novembre. Giorno cruciale per Moreno Longo e William Viali, che hanno lasciato rispettivamente le panchine del Como e dell’Ascoli. Risultati opposti ma epilogo identico per i due allenatori: il primo ha lasciato la guida della prima squadra nelle mani di Fabregas con i biancoblù attualmente al settimo posto in classifica con 21 punti. Situazione differente per l’ex Cosenza, che ha salutato la panchina bianconera dopo sette sconfitte nelle prime tredici gare: al suo posto, è arrivato Fabrizio Castori.

Cambio nell’accordo collettivo: la nuova regola

Importante novità per tutti gli allenatori esonerati. Di fatto, lo scorso 5 novembre, è stata introdotto un cambiamento fondamentale nell’accordo collettivo della Serie B. Tutti i tecnici sollevati dall’incarico prima del 20 dicembre potranno ritesserarsi nel corso della stessa stagione sportiva. Dunque, per tutti gli allenatori sopracitati c’è la possibilità di firmare con altri club. Ma non solo: per gli stessi, non c’è alcuna limitazione di categoria, potendo approdare anche in club di Serie A o Lega Pro.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Inter
Milan - Atalanta

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...