Virgilio Sport

Serie C, Juventus ko, poker Avellino e Cesena: cosa è successo ieri

Prima vittoria in trasferta per l'Alessandria. Nel girone C, Turris ancora sconfitta: questa sera, sarà il momento di Benevento e Juve Stabia

13-11-2023 13:00

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

Il tredicesimo turno di Serie C non ha risparmiato emozioni e colpi di scena. Ieri, domenica 12 novembre, tra le sfide in programma nel girone A è andata in scena quella tra Renate e Alessandria, con gli ospiti che si sono imposti con il punteggio di 0-2. A seguire, nel girone B, la Juventus Next Gen è stata sconfitta di misura dalla Carrarese confermandosi nella zona calda della classifica. Torna a vincere la Torres, che manda ko l’Ancona e difende il primo posto in classifica, con il Cesena che insegue con il poker calato alla Vis Pesaro inanellando l’undicesimo risultato utile consecutivo.

Nel girone C, festeggia ancora l’Avellino che travolge il Brindisi chiudendo sul punteggio di 0-4 la sfida andata in scena al “Fanuzzi”. Torna alla vittoria anche il Sorrento, che di misura supera il Taranto di Capuano. Notte fonda per la Turris, che subisce la sesta sconfitta consecutiva tra campionato e Coppa Italia.

L’Alessandria supera il Renate

Prima vittoria in trasferta per l’Alessandria che ha vinto per 0-2 contro il Renate. Terzo successo stagionale per i grigi, che hanno portato a casa tre punti preziosi grazie alle reti nella prima frazione di gioco di Nichetti e Sepe, ma anche per la super prestazione del portiere Liverani. Ciancio e compagni, figurano ancora nella zona calda della classifica con 12 punti all’attivo, alla pari della Pro Patria e della Pro Sesto.

Una prestazione che ha soddisfatto soprattutto l’allenatore Banchini che al termine della sfida ha elogiato l’atteggiamento dei suoi ragazzi: “Strepitosi, ma la strada è ancora lunga”. Infine, a chiudere ufficialmente il tredicesimo turno del girone A, ci sarà il posticipo tra Pro Vercelli e Novara, in programma oggi, lunedì 13 novembre, con calcio d’inizio alle 20:45.

Ancora ko la Juve, poker della Recanatese

Nel girone B, la Juventus Next Gen ha incassato la seconda sconfitta consecutiva, questa volta per mano della Carrarese, a cui è bastato il gol di Panico nel secondo tempo per portare a casa i tre punti. Bene le prime due in classifica, con la capolista Torres che ha festeggiato sul campo dell’Ancona e il Cesena che ha mandato ko la Vis Pesaro per 4-0. L’altro poker del girone A è stato calato dalla Recanatese contro l’Olbia.

Buon risultato anche per il Perugia, che con il gol di Vazquez nei primi minuti di gioco si è riscattato dal ko della scorsa giornata subito contro l’Ancona. Altra battuta d’arresto per la Spal, che non si è confermata dopo la vittoria con il Pescara ed è caduta contro il Pontedera con il punteggio di 0-1. Infine, hanno conquistato la vittoria anche il Pineto e il Sestri Levante, che hanno mandato ko rispettivamente l’Arezzo e la Fermana.

Altre quattro squadre, invece, scenderanno in campo questa sera: la Lucchese ospiterà l’Entella, mentre il Pescara avrà l’occasione di svoltare il trend negativo nella sfida contro il Rimini.

Vola l’Avellino, cade di nuovo il Catania

Nel girone C di Serie C, il Crotone ha avuto la meglio contro il Monterosi, fanalino di coda della classifica. Dopo il primo tempo chiuso in parità per effetto del botta e risposta tra Crialese e Bittante, i padroni di casa hanno trovato il gol vittoria al 93′ grazie a Bruzzaniti. Invece, è piena crisi per la Turris, che cade in casa contro il Monopoli e incassa la quinta sconfitta consecutiva in campionato, a cui si aggiunge anche l’eliminazione in Coppa Italia per mano della Juve Stabia. Ai pugliesi, è bastata la rete di Ferrini nel primo tempo.

Male anche il Messina, che subisce il secondo ko di fila tra le mura amiche, questa volta contro il Latina: la formazione di Di Donato ha calato il tris firmato Jallow, Paganini e Del Sole. Stessa linea d’onda anche per il Catania che viene steso dall’Audace Cerignola per effetto del gol di Malcore segnato nella ripresa.

Continuano i festeggiamenti in casa Avellino, che hanno conquistato l’ottava vittoria in nove gare ufficiali. Ieri, la squadra di Pazienza, nonostante le varie assenze in difesa, ha travolto il Brindisi nella gara andata in scena al “Fanuzzi”: per gli irpini, doppietta di Gori e reti di Mulè e Sannipoli. Una vittoria che trascina i biancoverdi momentaneamente al secondo posto della classifica con 26 punti all’attivo.

Infine, vittoria di misura anche del Sorrento contro il Taranto: la squadra di Capuano, rimasta in inferiorità numerica dal 35′ del primo tempo per l’espulsione di Bifulco, viene mandato ko dal gol di Martignago. Altri tre match andaranno in scena nella serata di oggi, lunedì 13 novembre, che chiuderanno ufficialmente il tredicesimo turno nel girone C. Alle 20:30 si affronteranno Picerno e Potenza, mentre 15 minuti più tardi avranno inizio Benevento-Giugliano e Juve Stabia-Foggia.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...