Virgilio Sport

Serie B, i risultati del pomeriggio: bene l'Empoli, che crollo del Monza

Alcuni colpi di scena e la solita forza di Empoli e Lecce. Malissimo il Monza, distrutto in casa dal Venezia.

Pubblicato:

Serie B, i risultati del pomeriggio: bene l'Empoli, che crollo del Monza Fonte: Getty Images

Grande pomeriggio di Serie B nel corso della 30° giornata della competizione. Empoli e Lecce non sbagliano un colpo e continuano la marcia verso la promozione diretta in Serie A. Vittoria per 1-0 invece per il Vicenza che si impone sul Pescara e si conferma in una zona tranquilla della classifica. Finisce 1-1 invece lo scontro-salvezza tra Reggiana e Cosenza. Rinviata PordenonePisa per i troppi positivi tra i friulani. Per ultimo, il Monza di Christian Brocchi cade malamente in casa per 4-1 contro un sorprendente Venezia, capace di prendersi lo scalpo anche del Lecce nella scorsa giornata.

EMPOLI-ENTELLA 1-0

La partita, a senso unico, si sblocca al 31’: Sabelli va al cross dalla destra, il colpo di testa di La Mantia è respinto da Borra, che però non può nulla sul tap-in di Casale.Prima rete trai professionisti per il difensore.

REGGIANA-COSENZA 1-1

16° contro 17° in classifica. La gara si sblocca dopo appena 3’: Tremolada, dalla destra, cambia il gioco per Crecco, che la mette in mezzo di prima intenzione. Sul pallone arriva Gliozzi, che a un passo dalla porta manda in vantaggio i calabresi con il suo settimo gol stagionale. Il pari della Reggiana arriva al 75’: Varone, da fuori area, esplode un destro imprendibile per Falcone. Per l’ex di turno è il terzo gol stagionale.

VICENZA-PESCARA 1-0

Il vantaggio arriva poco prima dell’ora di gioco: Beruatto va al cross, Meggiorini salta più in alto di tutti e batte Fiorillo.

FROSINONE-LECCE 0-3

Al 53’ il vantaggio del Lecce: Henderson va al cross dalla destra, Coda si fa respingere la prima conclusione, ma non la seconda, e porta avanti i suoi. Lo stesso Coda sbaglia un rigore, ma un minuto dopo si fa perdonare e trova la sua quarta doppietta consecutiva: controllo perfetto su lancio di Tachtsidis, sterzata su Ariaudo e sinistro a incrociare su cui Bardi non può arrivare. Il colpo del k.o. lo mette a segno Pablo Rodriguez, che chiude un contropiede perfetto con un cucchiaio delicatissimo.

MONZA-VENEZIA 1-4

Parte subito fortissimo il Venezia. Johnsen sfonda sulla destra, palla in mezzo per Di Mariano che appoggia per l’accorrente Aramu: sinistro chirurgico del numero dieci che sblocca il match già al 6′ di gioco. Il raddoppio arriva al 19′: è ancora Aramu a battere Di Mariano, dopo la respinta su Johnsen servito dal cucchiaio di Fiordilino. Boateng poi la combina grossa al 55′, falciando in area Fiordilino. Dal dischetto Maleh è freddissimo e firma la tripletta personale e il nono gol in campionato. Monza al tappeto ma che reagisce con orgoglio: Armellino indovina il destro al volo e supera un incerto Pomini al 58. Nel finale entra Esposito per il Venezia ed incide subito: giocata spaziale in mezzo a tre avversari e sinistro all’angolo per la rete del 4-1 che chiude il sipario sul match.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...