Virgilio Sport

Sinner e il no a Sanremo, l’attacco di Anna Falchi diventa virale. La difesa dei social: “Fa spazio ai Jalisse”

Continua a tenere banco la vicenda della mancata partecipazione di Jannik Sinner al Festival di Sanremo, l’attacco di Anna Falchi alla Vita in Diretta scatena la reazione dei social

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Jannik Sinner ha lanciato il “grande oltraggio”: no a Sanremo. Il tennista italiano, che ha fatto la storia vincendo gli Australian Open e riportando il titolo di uno slam in Italia dopo il 1976 e il Roland Garros di Panatta, ha deciso di dire no alla manifestazione più italiana che c’è: il Festival di Sanremo. Da giorni si discute tantissimo della sua scelta di dire no all’invito di Amadeus, e sulla questione è intervenuta anche Anna Falchi.

Anna Falchi: “Poco empatico e freddo”

Sulla questione Sinner intervengono tutti, ma proprio tutti, anche chi col tennis magari non ha mai avuto molto a che fare. Nell’ansia di dichiarare la propria posizione sulla scelta di Sinner di non partecipare a Sanremo arrivano anche le parole di Anna Falchi.

La showgirl, nel corso della sua partecipazione alla trasmissione La Vita in diretta si è lasciata andare ad un attacco al tennista: “Non ha fatto un’operazione simpatia vincente, risulta poco ematico e freddo proprio come il luogo da cui arriva”.

Lo scivolone della Falchi però continua quando si addentra in ambiti poco conosciuti come il tennis: “I suoi prossimi impegni sono l’8 maggio, mamma mia quanto si impegna”, ha continuato. Ma Sinner ovviamente sarà in campo ben prima, a cominciare dal torneo di Rotterdam che comincia il prossimo 12 febbraio.

Sinner e la questione Sanremo

La scelta di Sinner di rinunciare alla possibilità di salire sul palco del Festival ha creato un vero e proprio vespaio di polemiche. C’è chi se l’è presa con Amadeus per un invito giudicato un po’ troppo invadente, chi con il tennista per aver rinunciato alla “possibilità di farsi applaudire”. In qualche modo Sanremo è diventato una sorta di “monumento” e per qualcuno la decisione del 22enne di San Candido sarebbe stata equiparabile alla scelta di rifiutare situazioni più istituzionali come la visita con il resto della squadra da Mattarella.

Sinner a Sanremo: vota il sondaggio

I social rispondono: “Ha lasciato spazio ai Jalisse”

La risposta dei social sulla vicenda non si è fatta attendere. La gran parte dei tifosi, pur avendo voluto la presenza di Jannik sul palco dell’Ariston, continua a mettere in evidenza la grande serietà di Sinner. Il suo fare da bravo ragazzo ha conquistato tutti e dunque l’attacco di Anna Falchi trova una schiera di fan pronto a difenderlo. C’è chi lo fa con un po’ di astio: “Ma a che titolo parla di Jannik Sinner? – si domanda Antonio – Per me è solo invidia perché per una volta un personaggio pubblico preferisce essere conosciuto come sportivo e non come marionetta d’avanspettacolo”.

Ma c’è anche chi prende l’intera vicenda con un po’ di ironia e in una biografia rivisitata del campione scrive: “Rinuncia a Sanremo perché il suo spazio se lo meritano i Jalisse”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Roma
Inter - Cagliari

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...