,,
Virgilio Sport SPORT

Furia dell'Inter contro l'arbitro, Santon travolto dagli insulti

Il dopo gara dell'Inter è amarissimo

Luciano Spalletti non è riuscito a nascondere la sua delusione per la sconfitta contro la Juventus, maturata negli ultimi minuti di un match giocato in 10 dai nerazzurri dal quarto d’ora del primo tempo. “Abbiamo perso soprattutto perché in 10 contro 11 abbiamo speso molto e poi ci è girata male sul secondo gol della Juve”.

Poi la critica all’arbitro Orsato: “Non sono nelle condizioni per valutare bene le situazioni. Rivendendole non mi sembra ci sia stato molto equilibrio. I ragazzi non meritavano questa sconfitta. Ma perché allora ce la devono imporre? Non doveva finire così”.

Molto duro con il direttore di gara anche Marcelo Brozovic su Instagram: “Abbiamo messo l’anima, abbiamo messo il cuore. Questa Inter non ha perso! Il risultato è frutto di cose che non c’entrano con quello che abbiamo fatto noi in campo! Sempre FORZA Inter”.

La questione cambi: l’uscita di Icardi è costata carissimo ai nerazzurri ed è stato fatto notare a Spalletti nel dopo gara. “Perché il cambio di Icardi e non Perisic? Gli affaticati erano diversi, dovevamo ripartire bassi e c’era da fare un lavoro più difensivo e bisognava essere attenti sulle punizioni e sugli angoli. Con Santon ho voluto aumentare la nostra altezza e forza fisica”, si è difeso a Premium Sport.

Ma in conferenza stampa più tardi ha ammesso l’errore: “I cambi sono sbagliati, me ne prendo la responsabilità. Volevo sostituire Perisic che aveva chiesto il cambio. Poi mi ha detto che ce la faceva e c’era da fare partita difensiva, così ho deciso di sostituire Icardi con Santon”.

Intanto è bufera social proprio per Davide Santon, colpevole sulle due reti finali della Juve. Il suo profilo Instagram è stato oggetto di sfogo dei tifosi nerazzurri, frustrati per il ko contro l’arcirivale. Non si contano gli insulti vomitati contro l’esterno nerazzurro, che in passato aveva chiuso i social proprio per gli impropreri di quelli che dovrebbero essere i suoi sostenitori.

SPORTAL.IT | 29-04-2018 08:40

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...