Virgilio Sport

Sprofondo Juve con l'Empoli, per i tifosi c'è solo un responsabile

Supporter bianconeri furiosi sui social dopo la clamorosa sconfitta casalinga coi toscani: nel mirino soprattutto le sorprendenti scelte di Allegri.

28-08-2021 22:47

Nella prima senza Ronaldo la Juve ritrova il calore dei tifosi ma smarrisce la sua identità. È una squadra incerta a livello tattico, tecnico e caratteriale quella “ammirata” – si fa per dire – dal pubblico bianconero allo Stadium contro l’Empoli. Una Juve giustamente sconfitta al termine di una partita a tratti inguardabile. Per gli juventini sui social ci sono pochi dubbi: il responsabile della disfatta è soltanto uno, l’allenatore.

Juventus-Empoli, primo tempo da incubo per i bianconeri

Dopo un avvio confortante, con un paio di prodezze di Vicario sullo scatenato Chiesa, è l’Empoli a passare in vantaggio con Mancuso e la Juve evapora. “Allegri può cambiare tutti i giocatori che vuole, la verità è che a centrocampo facciamo pena”, scrive un tifoso sconfortato. “Facciamo pena in tutti i reparti”, esagera un altro fan. “Vedo che gli effetti del ritorno di Allegri, di Ronaldo che toglie il disturbo e della sontuosa campagna acquisti estiva cominciano a farsi vedere”, un altro commento pungente. “Allora non era tutta colpa di Pirlo: almeno sei giocatori fuori ruolo”, è l’atto d’accusa di un utente verso il tecnico.

Juventus all’assalto nella ripresa, ma quanta confusione

Il processo allenatore continua nel secondo tempo. “Non puoi presentarti contro l’Empoli con Danilo a centrocampo, McKennie trequarti e Chiesa punta”. Oppure: “Ma come si fa a tenere fuori Morata? Ci ha messo un tempo a lanciarlo”. Dopo Bernardeschi, a metà ripresa spazio anche agli innesti di Kulusevski e Locatelli. Sotto accusa la sostituzione di un big: “Okay che è entrato Locatelli ma come si fa a togliere Chiesa?”. E ancora: “Due presenze di Chiesa e due volte fuori ruolo. L’unica certezza di questa squadra”. Ultimo cambio: De Sciglio per Cuadrado. Anche questo sotto accusa: “I pochi guizzi quasi tutti dal colombiano: e chi fa uscire?”. A sconfitta acquisita volano insulti per tutti: “Va bene le sciocchezze di Allegri, ma in campo ci vanno i giocatori e non ci vuole un maestro di calcio per battere l’Empoli in casa”. O anche: “Se questa doveva essere la reazione d’orgoglio dopo l’addio di Ronaldo, stiamo freschi”. Ciliegina finale: “Tranquilli, adesso arriva Kean: ci pensa lui”. 

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Roma - Fiorentina

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...