Virgilio Sport

Tennis, Alcaraz: "Dura vedere gli altri giocare"

Il maiorchino ha patito e non poco l'assenza dell'ultimo periodo

14-02-2023 17:38

Tennis, Alcaraz: "Dura vedere gli altri giocare" Fonte: Getty Images

Domani, l’ormai ex numero uno e detentore degli US Open di tennis 2022, Carlos Alcaraz, torna a giocare un match ufficiale dopo oltre tre mesi.

Lo spagnolo non gioca dal Masters 1000 di Parigi Bercy quando rimediò uno strappo agli addominali che lo ha anche costretto a saltare le ATP Finals di Torino. Una assenza che non doveva precludere gli Australian Open, ma un movimento innaturale in allenamento ha comportato una lesione al muscolo.

Risultato? Ha saltato la prima prova Slam e la vetta del ranking ATP.

Ai microfoni di Urbana Play ha così parlato delle sue sensazioni: “È stata dura perdere l’Australia. È stato un torneo importante per me, in cui ho potuto fare punti e ovviamente è un Grande Slam, in cui voglio vincere. È stato difficile guardarlo in TV e vedere Djokovic togliermi il posto di numero uno. Mi era chiaro che il primo posto mi sarebbe stato tolto prima o poi, sapevo che sarebbe stato difficile mantenerlo sempre. Ora l’obiettivo è di recuperarlo il prima possibile. Non gareggio da molto tempo e voglio tornare in campo. Ho guardato la finale. Il livello di Novak era molto, molto alto ed era molto difficile batterlo. Ho visto anche molte altre partite, ma in Spagna erano le prime ore del mattino e quando mi sono svegliato stavano finendo, quindi non ho avuto il tempo di vedere molto”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...