Virgilio Sport

Tennis, il ritorno di Zverev: "Il debutto non sarà in Australia"

Il tedesco è fermo dal Roland Garros 2022 a seguito di un brutto infortunio durante il match con Nadal

29-11-2022 09:08

Tennis, il ritorno di Zverev: "Il debutto non sarà in Australia" Fonte: Getty Images

Alexander Zverev da mesi è alle prese con infortuni e ricadute fisiche dopo lo stop subito al Roland Garros 2022.

Con l’anno nuovo dovrebbe finalmente rivedersi il vincitore della medaglia d’oro ai Giochi di Tokyo 2020. In realtà sarà in campo già da prima: Zverev ha infatti fatto sapere che parteciperà alla Diriyah Cup in Arabia Saudita, un torneo di esibizione che si terrà dall’8 al 10 dicembre.

Evento al quale ci saranno altri illustri colleghi come Daniil Medvedev, Dominic Thiem, Stan Wawrinka, Andrey Rublev, Cameron Norrie, Nick Kyrgios e Taylor Fritz.

Il tutto per preparare meglio la nuova stagione. A Tennis 365 ha spiegato: “Voglio competere ai massimi livelli dopo aver trascorso molto tempo lontano dai campi. Sarà un torneo di alto livello, tanti di loro sono reduci dalla Coppa Davis o dalle ATP Finals, quindi avranno nelle gambe tante partite e un tennis molto competitivo. Spero di essere all’altezza”.

E poi: “Non vedo davvero l’ora di giocare anche perché non desidero che il mio primo torneo dopo l’infortunio sia in Australia. Per questo motivo ho deciso di affrontare questo evento di esibizione, fondamentale nel mio percorso di recupero”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...