Virgilio Sport

Tennis, Sinner: “Lo sci il mio primo amore, ora voglio battere i migliori”

Il tennista altoatesino si racconta in un’intervista rilasciata a interviewmagazine, parla del suo primo sport e dei suoi primi successi, ma anche dei suoi progetti futuri.

04-05-2023 20:04

Tennis, Sinner: “Lo sci il mio primo amore, ora voglio battere i migliori” Fonte: Getty Images

Con gli Internazionali BNL di tennis pronti a decollare nei prossimi giorni, Jannik Sinner si lascia andare in un’intervista a tutto tondo dove racconta del suo passato, del suo presente e del suo futuro. Oggi l’altoatesino è numero 8 al mondo dopo aver iniziato da n.15 nel ranking ad inizio anno, sembra essersi lasciato alle spalle tutti gli infortuni ed è maturato tanto.
“Lo sci è stato il mio primo amore, il mio primo sport – ha dichiarato a interviewmagazine – a 7 anni ero campione nazionale della mia categoria e fino ai 13 anni ero più propenso per questa disciplina, poi però il fatto che ogni errore potesse condizionare una gara intera mentalmente mi destabilizzava, e allora ho virato sul tennis e sono rimasto folgorato”.
“Oggi conosco il mio valore, il mio gioco, la velocità dei miei colpi, per me è un piacere poter sfidare i migliori e poterli battere, sentire la pressione di dover dare il massimo, le sconfitte sono sempre difficili da mandare giù, ma aiutano ad imparare, a crescere, devo continuare il mio percorso consapevole che potrà portarmi dove voglio”.
“Futuro? – conclude Sinner – Ci sono Alcaraz, Rune, Tsitsipas, Zverev, Medvedev, giocatori molto forti ed è bello misurarsi con loro, io so che faccio parte di questo gruppo ed è una cosa che mi piace anche umanamente parlando visto che ho un buon rapporto con tutti”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...