,,

Virgilio Sport

Tiafoe su Federer: "Non mi scuso, dovrebbe farlo lui"

L'americano è stato accusato insieme a Sock di aver tirato addosso allo svizzero e a Nadal durante il match di doppio in Laver Cup.

27-09-2022 13:42

Tiafoe su Federer: "Non mi scuso, dovrebbe farlo lui" Fonte: Getty Images

C’è stata una nota stonata nel match d’addio di Federer. Tanti appassionati del tennis hanno criticato Tiafoe e Sock, che nel match contro il campione svizzero e Nadal hanno tirato addosso agli avversari in alcune circostanze.

Duro l’attacco di Adriano Panatta: “Sono stati davvero dei villani, quei due americani tiravano continuamente a tutta forza in faccia a Roger Federer e Rafael Nadal. Era una mancanza di rispetto ed hanno fatto questo solo perché non erano capaci di fare altro. Sono dei trogloditi del tennis ma soprattutto dei villani nei confronti di due tennisti, campioni, che hanno fatto la storia di questo sport”.

Tiafoe però ha idee diverse: “Vorrei sempre vedere Roger vincere, ma non intendo scusarmi con lui. Lo ringrazio per avermi invitato in questo evento e per tutto quello che ha dato al nostro sport, gli auguro la miglior vita possibile. Però non mi scuserò con lui per il match in Laver Cup”.

L’americano conclude: “Se vogliamo dirla tutta è lui che deve scusarsi, ha battuto chiunque negli ultimi 24 anni e quindi se c’è qualcuno che deve scusarsi, quello è lui!”, ha ironizzato alla fine, cercando di stemperare anche gli animi un po’ troppo accesi. Saranno però le lacrime di Federer a essere ricordate, fortunatamente.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...