,,
Virgilio Sport SPORT

Tour de France, Pogacar mette il suo sigillo sul Col du Portet

Sul secondo arrivo in salito della Grande Boucle, lo sloveno dell’UAE Team Emirates ha conquistato la sua seconda tappa alla Grande Boucle 2021.

Nel giorno della festa nazionale francese, Tadej Pogacar rafforza la propria leadership in classifica generale vincendo la diciassettesima tappa.

Come era prevedibile, il secondo arrivo in salita del Tour de France solletica l’appetito dei big che, lasciati sfogare gli attaccanti di giornata nella prima parte della tappa, sull’ultima asperità del tracciato prima rintuzzano la fuga e poi vanno a giocarsi il successo parziale.

Il più attivo verso i 2215 metri del Col du Portet è proprio Pogacar il quale, sfruttando anche il lavoro dei compagni nei chilometri iniziale dell’ascesa finale, seleziona il gruppetto dei migliori e resta da solo con Jonas Vingegaard e Richard Carapaz, rispettivamente terzo e quarto della generale.

I due danno pochi cambi alla maglia gialla che, stizzita, prova in più d’un occasione a staccare i tenaci rivali. I suoi attacchi però non portano gli effetti sperati e così i tre procedono insieme fino ai 1500 metri dal traguardo quando ad allungare in maniera decisa è l’ecuadoriano del Team Ineos. Lo scalatore sudamericano trova pronta la risposta di Pogacar mentre Vingegaard, col suo passo, rientra sui due solo ai -400 dalla linea. La volata conclusiva non ha storia: lo sloveno, più fresco e motivato, produce un’accelerazione bruciante con cui saluta la compagnia e va a conquistare il secondo successo di tappa al Tour 2021.

Dietro di lui, Vingegaard (2° a 3”) e Carapaz (3° a 4”) si accontentano delle posizioni di rincalzo e del sorpasso in classifica generale su Rigoberto Uran, giunto con 1’49” di ritardo e ora sceso in quarta posizione a 7’17”.

Il colombiano della EF Education – Nippo ora dovrà provare a risollevarsi domani nella Pau-Luz Ardiden, frazione con arrivo in quota in cui molti potrebbero pagare le fatiche di oggi e incassare minuti importanti.

ORDINE D’ARRIVO

1 TADEJ POGACAR (UAE TEAM EMIRATES) 05h 03′ 31”
2 JONAS VINGEGAARD (JUMBO – VISMA) a 03”
3 RICHARD CARAPAZ (INEOS GRENADIERS) a 04”
4 DAVID GAUDU (GROUPAMA – FDJ) a 01′ 19”
5 BEN O’CONNOR (AG2R CITROEN TEAM) a 01′ 26”
6 WILCO KELDERMAN (BORA – HANSGROHE) a 01′ 40”
7 PELLO BILBAO (BAHRAIN VICTORIOUS) a 01′ 44”
8 SERGIO HIGUITA (EF EDUCATION – NIPPO) a 01′ 49”
9 RIGOBERTO URAN  (EF EDUCATION – NIPPO) a 01′ 49”
10 DYLAN TEUNS (BAHRAIN VICTORIOUS) a 01′ 49”

CLASSIFICA GENERALE

1 TADEJ POGACAR (UAE TEAM EMIRATES)
2 JONAS VINGEGAARD (JUMBO – VISMA) a 05′ 39”
3 RICHARD CARAPAZ (INEOS GRENADIERS) a 05′ 43”
4 RIGOBERTO URAN (EF EDUCATION – NIPPO) a 07′ 17”
5 BEN O’CONNOR (AG2R CITROEN TEAM) a 07′ 34”
6 WILCO KELDERMAN (BORA – HANSGROHE) a 08′ 06”
7 ENRIC MAS (MOVISTAR TEAM) a 09′ 48”
8 ALEXEY LUTSENKO (ASTANA – PREMIER TECH) a 10′ 04”
9 GUILLAUME MARTIN (COFIDIS) a 11′ 51”
10 PELLO BILBAO (BAHRAIN VICTORIOUS) a 12′ 53”

OMNISPORT | 14-07-2021 17:50

Tour de France, Pogacar mette il suo sigillo sul Col du Portet Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...