Virgilio Sport

Tour de France, van der Poel: "Primo obiettivo finirlo"

L'olandese sui Mondiali: "La maglia iridata è un sogno e sarò ovviamente al via".

05-06-2023 21:20

Tour de France, van der Poel: "Primo obiettivo finirlo" Fonte: Getty Images

Nella conferenza stampa organizzata dall’Alpecin-Deceuninck, van der Poel ha parlato così del Tour de France: "Ci stiamo allenando bene e la condizione cresce giorno dopo giorno. È la prima volta che preparo il Tour in questo modo, senza particolari pressioni e mentalizzato quasi esclusivamente sulle tre settimane di corsa: sto bene. Adesso non ho dolori, ma devo continuare a lavorare sulla mia schiena con due sessioni di allenamento in palestra a settimana. Non bisogna sottovalutare questo problema perché può tornare da un momento all’altro".

Per il Tour, van der Poel ha un obiettivo primario: "Sicuramente finirlo. Non sono ancora mai arrivato a Parigi e quest’anno voglio riuscirci. Ma non sarò una comparsa, ci proveremo già nelle prime tappe: nei Paesi Baschi le strade saranno impegnativi e tutti vorranno provare a vestire la prima maglia gialla. Noi ci saremo".

L'olandese però punta anche ai Mondiali: "Le corse di un giorno le preferisco, mi sento più a mio agio. La maglia iridata è un sogno e sarò ovviamente al via. Arrivarci avendo vinto la Sanremo e la Roubaix, sicuramente mi toglie da tante pressioni. È più facile correre e mettersi grandi obiettivi quando vieni da una primavera così».

C'è anche la prova in mountain bike: "Ne abbiamo parlato, dovrei fare entrambe le corse, senza troppe pressioni per la gara in Mtb. Uscendo dal Tour e dalla gara su strada, potrei avere ancora una buona condizione. Cercheremo punti per le Olimpiadi. Se farò altre gare prima? Non saprei", ha concluso van der Poel.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...