,,
Virgilio Sport SPORT

Troppo affetto, Salah minaccia l'addio all'Egitto

I tifosi troppo invadenti stanno spaventando l'attaccante del Liverpool.

Mohamed Salah e l’Egitto sono di nuovo ai ferri corti. L’ex attaccante della Roma, partito forte in Premier Leaugue con due reti e due assist nelle prime tre partite di campionato, ha minacciato la federazione egiziana di lasciare la Nazionale se non dovesse prendere in considerazione le sue condizioni, che riguardano principalmente i rapporti con i tifosi, troppo caldi e invadenti.

E’ stato il “Sun” a rivelare la protesta della punta del Liverpool, che avrebbe inviato ai vertici della Federcalcio egiziana attraverso il suo procuratore una lettera in cui si lamenta per una situazione ormai considerata pericolosa per la sua sicurezza personale: il pressing dei tifosi, considerato eccessivo, dovrà essere limitato oppure la stella lascerà l’Egitto.

Salah ha inviato così una serie di richieste alla Federazione: ai tifosi dovrà essere impedito di raggiungere il giocatore preso letteralmente d’assalto negli ultimi mesi (alcuni sostenitori sono riusciti addirittura ad entrare nella sua camera d’albergo. Il numero delle guardie del corpo per garantirgli maggiore sicurezza dovrà essere aumentato, e le apparizioni pubbliche del calciatore per iniziative pubblicitarie dovranno essere ridotte e gestite in maniera più accurata. Lo stesso vale per i traporti: il giocatore è stufo di essere inseguito da gruppi di tifosi impazziti.

La Federazione deciderà nei prossimi giorni se esaudire o meno le richieste della sua stella, di gran lunga il giocatore più famoso dell’intera selezione: è in lizza per la vittoria del Pallone d’Oro, e giovedì a Montecarlo, in occasione dei sorteggi per i gironi di Champions League, si contenderà il premio UEFA come miglior giocatore dell’anno con Cristiano Ronaldo e Luka Modric.

SPORTAL.IT | 30-08-2018 14:15

Troppo affetto, Salah minaccia l'addio all'Egitto Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...