,,
Virgilio Sport SPORT

Tsitsipas, grave lutto a pochi minuti dalla finale con Djokovic

Il campione greco Tsitsipas ha perso la nonna: entrato in campo con questa terribile notizia, ha combattuto una grande partita e ha dedicato il risultato alla nonna

Ha disputato la sua partita riuscendo a spaventare Nole Djokovic e a destare emozioni irripetibili negli spettatori assorti in una delle finali più combattute, animate e entusiasmanti sulla terra rossa del Roland Garros. Stefanos Tsitsipas ha deciso, dopo la finale di domenica, di rompere il silenzio e di consegnare attraverso questo post una meravigliosa testimonianza di vita e d’amore per sua nonna.

Il grave lutto di Tsitsipas pochi minuti prima della finale del Roland Garros

Il campione ha appreso della scomparsa di una delle persone a lui più care, pochi minuti prima di scendere in campo contro Djokovic; quella dedica dunque, pronunciata dopo la sua prima finale del torneo del Grande Slam, acquista un senso di umanità, spessore e di maggiore chiarezza.

Il post di Tsitsipas per sua nonna su Instagram

Tsitsipas ha dato il suo massimo, domenica, nonostante il grave lutto subito e appreso a poco dall’ingresso sul campo centrale di Parigi. Momenti che il tennista ha rivissuto, anche nella sintesi e nella parzialità di un post che ha desiderato comunque pubblicare e condividere con il suo pubblico:

“Cinque minuti prima di entrare in campo, la mia amata nonna ha perso la sua battaglia per la vita. Una donna saggia, la cui fede nella vita e la volontà di dare non possono essere paragonate a nessun’altra che abbia mai incontrato . È importante che ci siano più persone come lei in questo mondo. Perché le persone come lei ti fanno vivere, ti fanno sognare. La vita non è vincere o perdere. Si tratta di godersi ogni momento della vita, da soli o con gli altri . Vivi una vita piena di significato, senza miseria o abiezione. Alzare trofei e celebrare le vittorie è qualcosa, ma non è tutto”.

VIRGILIO SPORT | 14-06-2021 12:10

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...