Virgilio Sport

Ucraina senza portieri, convocato il preparatore

Contro la Francia, la nazionale di Shevchenko dovrà fare a meno di portieri, positivi: in panchina l’ex Dinamo Kiev Shovkovskiy.

07-10-2020 16:33

Ucraina senza portieri, convocato il preparatore Fonte: Getty Images

La nazionale Ucraina si ritrova senza portieri a causa del Coronavirus. Sia Lunin che Pankiv sono risultati positivi ai test e sono stati messi in isolamento. E così Andriy Shevchenko ha deciso di correre ai ripari. Mandando in panchina, come secondo portiere, uno dei suoi assistenti.

Non si tratta di uno qualunque, bensì di Oleksandr Shovkovskiy (45 anni), 92 presenze in Nazionale, ritirato nel 2016 dopo aver difeso i pali della Dinamo Kiev e dell’Ucraina per oltre vent’anni. Dopo otto anni, torna in nazionale per sedersi in panchina nell’amichevole di questa sera contro la Francia. Lo ha comunicato la federazione sul proprio sito. “A causa del fatto che la rosa può disporre soltanto di un portiere in salute, lo staff tecnico della squadra ha deciso di includere nella distinta anche l’assistente allenatore Oleksandr Shovkovskiy”.

La federazione ha spiegato che i regolamenti UEFA consentono di includere nella lista dei partecipanti anche giocatori che non hanno un contratto professionistico, ma che sono cittadini del Paese rappresentato dalla squadra.

L’Ucraina, comunque, non ha intenzione di schierare in campo l’ex portiere della Dinamo Kiev, ma che lo farà soltanto che Bushchan, ovvero l’unico portiere sano, dovesse essere positivo prima della partita o infortunarsi a gara in corso. Shovkovskiy si è ritirato nel 2016, ma si allena quotidianamente ed è in ottima forma.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...