,,
Virgilio Sport

Verona, Cioffi: "Caprari via? Non era nei programmi"

Il nuovo allenatore dei gialloblù si dice scontento per la cessione di uno dei pezzi pregiati della squadra che lo scorso anno ha centrato il nono posto in classifica, sfiorando il record di punti

01-08-2022 21:17

Verona, Cioffi: "Caprari via? Non era nei programmi" Fonte: Getty Images

Non ha evitato polemiche Gabriele Cioffi, a margine dell’amichevole disputata nel weekend dal suo nuovo Hellas Verona contro la Cremonese, sconfitta in un pirotecnico 4-3.

L’ex allenatore dell’Udinese si è così espresso sul mercato dei gialloblù: “Non sono contento che Caprari sia andato via: è stato un fulmine a ciel sereno, che ha inevitabilmente cambiato i miei piani. Parliamo di un giocatore pressoché insostituibile, ce ne sono pochi come lui in giro per l’Europa”.

Un messaggio diretto alla società e in particolare al Direttore Sportivo Marroccu, che nelle scorse settimane aveva così polemizzato con lo stesso Caprari in seguito alla sua cessione al Monza: “In una trattativa ci sono chi compra, chi vende e chi decide di essere venduto o meno. Caprari è stato parte della trattativa, ma ci ha lasciato con un post sibillino: lo invito eventualmente a fare nomi e cognomi di chi ha tradito le promesse, come ha scritto. Se il responsabile di questo sono stato io, saprò rispondere a dovere. Io vengo da una scuola nella quale per fare mercato bisogna proteggere e valorizzare il proprio prodotto: quando sono arrivato ho dichiarato che per me erano tutti incedibili, perché ho avuto l’impressione di essere arrivato in un club che potesse essere saccheggiato da un momento all’altro. Ho voluto cercare di dare valore e posizioni forti a tutti i miei giocatori. Se le mie parole sono state interpretate come una presa in giro e una mancanza di rispetto verso i tifosi, farò tesoro di ciò per non ripetere l’errore 

Clima dunque non molto disteso in casa Hellas, con la società ancora chiamata a intervenire sul mercato. Con l’attacco al completo e prossimo a dire addio anche al Cholito Simeone, si cercherà di irrobustire la linea mediana con almeno un innesto. In difesa invece, dopo lo sfoltimento degli esuberi, potrebbero essere due le nuove entrate in gialloblù.

 

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...