,,
Virgilio Sport SPORT

Verona, stop per Zaccagni: guaio all'adduttore

Costretto a lasciare il ritiro dell'Italia, Mattia Zaccagni ha rimediato un guaio a una coscia. Problema muscolare anche per Matteo Lovato.

Dalla grande gioia all’apprensione in appena quattro giorni, come nelle montagne russe. Dalla splendida prestazione di San Siro, seguita a ruota dalla prima convocazione in Nazionale, a un infortunio che costringe Mattia Zaccagni a fermarsi sul più bello.

A comunicarlo è stato il Verona, che attraverso il proprio sito ufficiale ha confermato come l’abbandono del ritiro da parte del trequartista, che ha lasciato Coverciano assieme a Vincenzo Grifo, sia da ricondursi a un guaio fisico rimediato nelle scorse ore.

“Hellas Verona FC comunica che – di concerto con lo staff medico della Nazionale italiana – Mattia Zaccagni ha lasciato il ritiro di Coverciano e fatto ritorno a Verona, in seguito ad un risentimento muscolare all’adduttore della coscia destra. Nei prossimi giorni il calciatore si sottoporrà alle terapie del caso”.

L’altra preoccupazione del Verona è legata alle condizioni fisiche di Matteo Lovato, altro gioiellino della rosa di Juric: il difensore veneto è partito titolare in Islanda, dovendo però lasciare il campo al 72′ per l’entrata di Vogliacco. Problema muscolare per lui: un guaio non ancora completamente identificato alla coscia destra.

OMNISPORT | 12-11-2020 18:31

Verona, stop per Zaccagni: guaio all'adduttore Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...