,,
Virgilio Sport SPORT

Vigorito: "Llorente? Siamo folli, ma fino ad un certo punto..."

Il presidente del Benevento ha negato di aver trattato l'attaccante spagnolo poi approdato all'Udinese e ha spiegato la separazione da Maggio: "Professionista esemplare".

Dopo due stagioni e mezzo condite da presenze e una promozione in A, Christian Maggio ha lasciato il Benevento a metà di un’annata che si preannuncia storica per i giallorossi, che si avviano verso una salvezza tranquilla.

Alla base della rescissione del contratto dell’esperto difensore ci sono state scelte tecniche, come spiegato dal presidente Oreste Vigorito ai microfoni di DAZN prima della partita contro l’Inter: “Maggio ha accettato le scelte fatte da grande professionista. È un capitano che ci ha dato molto dal punto di vista dell’esperienza e dell’amalgama. È andato via come quelli che lasciano un pezzo di cuore”.

Vigorito ha poi smentito seccamente l’interesse per Fernando Llorente, poi approdato all’Udinese: “Non abbiamo mai cercato Llorente. È uno dei nomi apparsi sulla stampa. Non si punta Llorente che ha 34 anni e si prende Gaich che ha 22 anni. Siamo un po’ folli, ma non fino a questo punto. La nostra filosofia è questa: prendere giovani di qualità e provare a mantenere la categoria”.

OMNISPORT | 30-01-2021 21:20

Vigorito: "Llorente? Siamo folli, ma fino ad un certo punto..." Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...