Virgilio Sport

Warriors, Curry: "So chi siamo stati, devo essere leader per tornare al successo"

Il due volte MVP ha guidato la squadra al successo contro i Clippers

Pubblicato:

Warriors, Curry: "So chi siamo stati, devo essere leader per tornare al successo" Fonte: Getty Images

La rimonta dei Golden State Warriors contro i Clippers è stata firmata da Stephen Curry. Ma i suoi 38 punti non impressionano più di tanto coach Kerr: “È Steph Curry, non c’è molto altro da dire. Fa cose straordinarie da tanti anni, è uno dei motivi per cui ha vinto due volte l’mvp. È un giocatore fenomenale”.

Curry ha spiegato cosa serve per far tornare grandi i Warriors: “Devo trovare l’equilibrio giusto tra il prendermi quello che mi concede la difesa e fare quello che è giusto per la squadra. Io e Draymond stiamo entrambi cercando di capire cosa fare. Sappiamo quello che siamo stati, ma anche che con questo gruppo il nostro compito deve essere quello di tirare fuori il meglio dai nostri compagni. Dobbiamo essere dei leader dando l’esempio, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 perché questa squadra abbia successo”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...