Virgilio Sport

Wimbledon, Kyrgios: "Federer, Nadal e Djokovic sono semidei, ma..."

Kyrgios approda al terzo turno sull'erba di Wimbledon, e approfitta dell'occasione per lanciare un monito a tutti. Non tentate di emulare gli inarrivabili, siate voi stessi.

Pubblicato:

Wimbledon, Kyrgios: "Federer, Nadal e Djokovic sono semidei, ma..." Fonte: Getty Images

Se c’è un’atleta che, nel tennis, odierno può considerasi assolutamente non banale, sia per quanto riguarda le prestazioni in campo sia per le dichiarazioni in sala stampa, quello è Nick Kyrgios. L’australiano, che si è guadagnato l’accesso al terzo turno di Wimbledon 2021 battendo Gianluca Mager in tre set, è finalmente tornato sull’erba dei Championships (e alle competizioni) dopo una lunghissima pausa, precisamente dagli Australian Open 2021. 

Il tennista nativo di Canberra, dopo il successo sull’italiano, ha tenuto a ricordare un concetto a volte troppo spesso dimenticato, ossia la specialità che esiste nella normalità. Per farlo, ha tirato in ballo niente di meno che i Big 3 del Tennis Nole Djokovic, Roger Federer e Rafa Nadal:

Non tutti possono essere Federer, Djokovic e Nadal. Sono atleti che compaiono una volta ogni dieci anni e che ispirano milioni di persone. Sono come dei, sono intoccabili e lo dico io stesso. Ma il tennis ha bisogno anche di persone normali, con le quali la gente possa entrare in empatia e identificarsi.Credo di essere una di quelle persone. Non sono Federer, Djokovic o Nadal. Sono Nick Kyrgios”.

Un monito per tutti di seguire la propria strada senza tenare sempre di emulare atleti inarrivabili, di mantenere la propria personalità e le proprie motivazioni personali. 

Kyrgios, a Wimbledon, affronterà al terzo turno il canadese Felix Auger-Aliassime, contro il quale ha perso al secondo turno al Queen’s 2019.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...