Virgilio Sport

Wimbledon, poster di presentazione senza Murray: i parenti si ribellano

Il campione britannico, due volte vincitore dello Slam sull'erba, è stato incredibilmente snobbato.

22-06-2023 17:25

Wimbledon, poster di presentazione senza Murray: i parenti si ribellano Fonte: Getty Images

Mancano ancora un po’ di giorni all’inizio di Wimbledon ma il clima è già rovente, specialmente a casa Murray. Già perché il campione di Glasgow, due volte vincitore dello Slam sull’erba, è stato snobbato incredibilmente nella pubblicazione del poster di presentazione dai connazionali britannici.

In prima linea appaiono Sinner e Alcaraz, in rappresentanza dell’avvenire. Dietro di loro, una selezione di rivalità “epiche”, tra cui Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal abbracciati, gli amici-opposti Bjorn Borg e John McEnroe, le due leggende femminili Chris Evert e Martina Navratilova e le due sorelle Serena e Venus Williams, oltre a tanti altri. Un ritratto in cui ci sono tutti i grandi, ma Murray (due volte vincitore di Wimbledon e medaglia olimpica a Londra) è assente.

Niall Erskine, lo zio di Murray, non l’ha presa bene e sotto l’immagine ha twittato: “Spaventoso a tutti i livelli, tutti gli uomini in prima linea e il vostro storico britannico non si vede da nessuna parte. Dovreste vergognarvi di voi stessi”. Su Instagram invece, il fratello Jamie ha ricordato: “Dove è Andy Murray? Hanno parlato per 10 anni dei Big 4 fino a quando Andy non si è spaccato l’anca da numero 1 del mondo”.

Effettivamente il fratello ha toccato il punto. Senza quell’infortunio, Murray avrebbe molto probabilmente vinto più Slam in carriera, soprattutto nel suo Wimbledon. Il primo britannico a vincere questo Slam 77 anni dopo Fred Perry invece non è stato considerato, proprio da chi invece dovrebbe esaltarlo. Uno spazio nel poster si poteva trovare, diciamola tutta.

Murray intanto, proprio ieri, ha mandato un messaggio agli avversari: “Adesso sono consapevole di non poter avere una testa di serie. In ogni caso, sento di poter battere la maggior parte delle teste di serie nel torneo perché ce ne sono parecchie che non si sentono a proprio agio sull’erba. Dall’altra parte ci sono anche tennisti che non partiranno tra le teste di serie, ma che si trovano molto bene su questa superficie, quindi non ci resta che aspettare e vedere cosa dirà il sorteggio”. Attenzione più che mai a Murray, anche perché adesso avrà il dente avvelenato.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...