Virgilio Sport

Wollongong 2022, crono uomini: Ganna pensa solo a sé stesso

Il due volte iridato contro il tempo non vuole pensare a ciò che faranno i rivali ma concentrarsi solo sulla sua prestazione.

Pubblicato:

Wollongong 2022, crono uomini: Ganna pensa solo a sé stesso Fonte: Getty Images

È ormai alle porte uno degli appuntamenti più attesi della stagione di Filippo Ganna, chiamato domenica, nella prima giornata dei Mondiali di Wollongong 2022, a confermare la maglia iridata di specialità che da due anni ormai gli appartiene.

Come suo solito, il verbanese ha preparato la prova con grande scrupolo partendo per l’Australia dopo aver svolto intense giornate di allenamento a casa.

“Per prepararmi ho fatto uno stage in altura con Matteo Sobrero e poi abbiamo viaggiato per l’Australia. Qui abbiamo provato principalmente a caricare le batterie e risparmiare energia perché abbiamo avuto il jet lag per il lungo viaggio. Come mi sento rispetto agli altri anni? Ogni anno è diverso, le cose possono cambiare ogni anno. Quando taglieremo il traguardo alla fine vedremo il risultato” ha spiegato il corridore azzurro prima di rispondere alla domanda sulla sfida con Evenepoel, considerato il suo primo e più importante rivale domenica.

“Remco è in buona forma. Abbiamo visto che era uno dei corridori più forti alla Vuelta, ma preferisco concentrarmi su me stesso e non guardare troppo agli altri. Gli auguro buona fortuna, proprio come la auguro a tutti gli altri corridori”.

Evenepoel intanto, fresco di successo alla Vuelta, in ricognizione sul percorso iridato ha passato dei bruttissimi momenti a causa di un attacco di un uccello.

“Piuttosto terrificante, ma questa è l’Australia a quanto pare. Improvvisamente ha cominciato a svolazzare sulla mia testa, è stato spaventoso. Ma apparentemente questa è l’Australia. Spero sia stata l’unica volta, ma ne sono terrorizzato” ha raccontato il corridore della QuickStep-AlphaVinyl.

Costui comunque, incidente a parte, cercherà di far tutto il possibile per primeggiare sui rivali più accreditati e centrare il bottino pieno.

“Per me non c’è pressione. La mia stagione è già più che un successo, ma ho avuto buone sensazioni in allenamento. Sono qui con grandi ambizioni e voglio davvero vincere. Fare secondo o decimo non cambia più la mia stagione” ha chiosato il belga.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...