Virgilio Sport

Young da record, i Sixers si rialzano

Il play degli Hawks firma il proprio record in carriera nel primo tempo (33 punti) contro i Pacers. Embiid e Harden guidano Philadelphia al sofferto successo a Orlando dopo un supplementare.

Pubblicato:

Young da record, i Sixers si rialzano Fonte: Getty Images

Oltre alla sconfitta dei Lakers a Phoenix nella notte NBA spicca il sofferto successo dei Sixers a Orlando, dopo un supplementare. I Magic continuano a perdere e sono il fanalino di coda ad Est, ma nel 2022 stanno facendo soffrire tutti. Philadelphia non sembra aver ancora assorbito la sconfitta contro i Nets e non brilla: decidono i liberi di James Harden che chiude con 26 punti, sei assist e sei rimbalzi, peggio di Joel Embiid, autore di 35 punti pur con un modesto 9/28 complessivo al tiro.

Jonas Valanciunas trascina con  32 punti e 10 rimbalzi i Pelicans al facile successo sui Rockets tenendo la franchigia di New Orleans in corsa per i play in, mentre il miglior Trae Young di sempre nel primo tempo (33 punti, saranno 47 alla fine) è determinante per il sofferto successo degli Hawks sui Pacers.

Serata difficile anche per i Grizzlies che passano a Oklahoma nella notte del ritorno di Dillon Brooks, autore di 15 punti dopo la lunghissima assenza per l’infortunio alla caviglia. Match curiosamente iniziato con cinque minuti di ritardo per l’errore di Memphis, scesa in campo con la divisa blu così come i Thunder: il tempo di tornare negli spogliatoi per vestirsi di blu ed ecco la palla a due…

I risultati della notte:

Orlando Magic-Philadelphia 76ers 114-116 dopo un supplementare

New Orleans Pelicans-Houston Rockets 130-105

Atlanta Hawks-Indiana Pacers 131-128

Oklahoma City Thunder-Memphis  Grizzlies 118-125

Phoenix Suns-Los Angeles Lakers 140-111

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...