,,
Virgilio Sport SPORT

Ziliani scatenato: 4 domande alla Juve e ironia su Conte

Il giornalista ex Mediaset se la prende stavolta con il tecnico dell'Inter per il suo atteggiamento rinunciatario

Scatenato come al solito Paolo Ziliani. Il giornalista ex Mediaset prosegue la sua personale battaglia sui social a colpi di tweet. Ma oltre ai tanti messaggi pungenti verso la Juventus (anche ieri è tornato su questioni annose da Calciopoli fino a Suarez) ha messo nel mirino anche l’Inter. Nelle ultime ore ha attaccato il suo allenatore, Antonio Conte e la sua versione recente un po’ meno polemica e iraconda, secondo molti anche alla base delle amnesie dei nerazzurri nelle ultime gare. Ed è scoppiato il putiferio sul web.

La metamorfosi di Conte

In molti lo hanno evidenziato. Antonio Conte non sembra più quello di una volta, almeno quello visto fino allo scorso anno, animoso sia in campo che fuori, spesso pronto a bacchettare i propri dirigenti come fatto più volte nel finale di stagione questa estate. Tutti pensavano andasse via dall’Inter ed invece il summit a Villa Bellini con Zhang ha ricucito i rapporti. Consegnando però un Conte diverso, molto meno polemico, quasi rassegnato, o almeno questa è l’immagine che ci consegnano le conferenze stampa. Ecco, appunto, un Conte pacifico.

Ziliani bacchetta Conte: il fotomontaggio è virale

Paolo Ziliani, come tanti, come tutti, ha notato questo che nel wrestling verrebbe chiamato turn face, ossia il passare dei personaggi da cattivi a buoni. E lo ha voluto sottolineare su Twitter con una delle sue invettive accompagnate da un “divertente” quanto provocatorio fotomontaggio di un Conte versione hippy e un messaggio pacifico anni ’70 della serie appunto, “fate l’amore non fate la guerra”. A corredo il tweet: “Ora ci manca solo che alla prossima conferenza-stampa #Conte dica “fate l’amore, non fate la guerra” e poi la trasfigurazione è completa”.

Lo stesso Ziliani poco prima aveva lanciato un altro strale contro lo stesso Conte: “Ribadisco: un allenatore cui ogni giorno muore il gatto (altrimenti non potrebbe essere così desolatamente triste) può davvero essere utile alla causa?” allegando un articolo di indiscreto.com dal titolo “La positività di Conte” sempre sulla metamorfosi, apparente, del tecnico ex Juve apparso più mansueto nei pre e post partita.

Conte-hippy: la reazione dei tifosi

La versione coi capelli biondi di Conte ha scatenato la fantasia e l’ironia tra i followers di Ziliani che si sono scatenati dapprima nelle somiglianze: “Sembra Marcello l’hippy” oppure “Pare Maria de Filippi”. Altri criticano: “Abbiamo un hippy come allenatore che gioca come Zeman! Il mondo si è ribaltato. Non ci sono più punti fermi. A parte il nostro portiere. Più immobile di Ciro”; “Se parla perché parla,se non parla perché non parla,fate pace con voi stessi cazzo”.

Ci sono anche i difensori di Conte: “Però quando era polemico perché era polemico, ora ché è tranquillo perché è tranquillo… Decidete”; altri ancora rincarano la dose: “È l’effetto kindness voluto dalla famiglia Zhang e
Inter come certificato da ultimi video di #InterMediaHouse”.

Ziliani fa 4 domande sulla Juve

Ma non sarebbe Ziliani senza post contro la Juventus che arriva puntuale con 4 domande poste ai suoi followers su questioni annose e “oscure” che riguarderebbero i bianconeri, ieri come oggi: “1. Perchè Suarez è venuto a sostenere l’esame a Perugia? – 2. Che si dissero il VAR e Orsato in quel lungo minuto? – 3. E Giraudo e Tavecchio al Principe di Savoia? – 4. Perchè la FIGC non obbliga la Juve a sostituire il n. 38 col 36?”. Scatenando tutta una ridda di risposte tra cui la più ironica: “1) Ama San Francesco e ci teneva a visitare Perugia e Assisi. 2) ammonisci d Ambrosio che ti ha dato del cornuto 3) erano lì per un consulto della prostata 4) perché non trovano una scala per sostituire il numero”.

SPORTEVAI | 24-10-2020 09:05

Ziliani scatenato: 4 domande alla Juve e ironia su Conte Fonte: Twitter

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...