,,
Virgilio Sport SPORT

Accordo UEFA-Conmebol: nasce una nuova competizione tra nazionali

Trovato finalmente l'accordo tra la UEFA e la CONMEBOL per l'organizzazione di un nuovo trofeo internazionale tra nazioni che si svolgerà il prossimo giugno.

28-09-2021 18:15

La Nazionale italiana guidata da Roberto Mancini avrà la possibilità di competere per un altro prestigioso trofeo internazionale. È stato infatti annunciato l’ampliamento della collaborazione tra il massimo organo del calcio europeo, la UEFA, e la sua controparte sudamericana, ovvero la CONMEBOL, per giocare una partita tra la vincitrice di UEFA EURO 2020, appunto l’Italia, e la vincitrice di CONMEBOL Copa America, cioè l‘Argentina di Leo Messi. 

Non si sa ancora nulla sulla data esatta dell’incontro, anche se è stato già ufficializzato che si disputerà nella finestra riservata alle nazionali di giugno 2022, in una sede ancora da decidere. Questo parte del comunicato apparso sul sito della UEFA:

“L’organizzazione di questa partita fa parte del processo di ampliamento della collaborazione tra UEFA e CONMEBOL, che coinvolge in particolare il calcio femminile, il futsal, il calcio giovanile, lo scambio di arbitri nonché i programmi di formazione tecnica […] Raggiungendo questo accordo, UEFA e CONMEBOL esprimono il loro impegno per lo sviluppo del calcio oltre le loro zone geografiche, come un ponte ideale che unisce persone, paesi, continenti e culture”.

L’accordo che è stato raggiunto prevede per ora solamente tre edizioni di questa partita, una vera e proprio Coppa Intercontinentale tra nazioni che nella prima edizione la grandissima sfida tra gli Azzurri e la Seleccion albiceleste.

La nota si conclude per con un auspicio:

“I Comitati Esecutivi UEFA e il Consiglio CONMEBOL hanno inoltre espresso una forte volontà di continuare a collaborare su altre questioni di reciproco interesse anche in futuro”.

Questa competizione potrebbe essere un’ottima pubblicità per il gioco del calcio, una sfida prestigiosa tra due nazionali molto differenti tra di loro: gli Azzurri fanno del gioco corale la propria arma migliore, mentre gli argentini puntano molto sui singoli e sulle forti individualità, come il capitano Leo Messi ed Angel Di Maria.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...