,,
Virgilio Sport SPORT

Agente Eriksen fa chiarezza sul rapporto con l'Inter, tifosi in ansia

Il procuratore Martin Schoot rivela cosa sta facendo il trequartista danese dell'Inter e le ultime novità sul suo futuro

30-10-2021 11:15

Il futuro sportivo di Christian Eriksen resta un punto interrogativo. Sono passati quattro mesi e mezzo dal malore che il trequartista dell’Inter ebbe durante Danimarca-Novergia a Euro2020: dopo la grande paura, l’operazione con l’inserimento di un defibrillatore, la riabilitazione, gli esami e l’attesa. A inizio anno nuovo il giocatore dovrebbe avere risposte più precise sulle possibilità di tornare a giocare anche se in Italia non potrà scendere in campo se avrà ancora il defibrillatore sottocutaneo.

L’Inter aspetta indennizzi Uefa per Eriksen

Ieri l’Inter ha sottolineato, con una nota, che al 30 giugno 2021 ​il valore a bilancio di Eriksen era pari a 18.3 milioni specificando: “Si segnala tuttavia che, con riferimento a tale valutazione, sussistono incertezze dovute alla rilevanza dell’infortunio che potrebbero portare gli Amministratori a rivedere la valutazione del giocatore se dovessero emergere nuovi elementi o nuove evidenze ad oggi non disponibili, per cui non è escluso che in futuro si possano realizzare perdite o svalutazioni in percentuale rilevante rispetto al valore attualmente iscritto in bilancio”. Un aiuto a limitare le perdite potrebbe arrivare dall’indennizzo Uefa, confermato dall’Inter, che non ha però precisato la cifra: “​Si segnala infine che per la stagione 2021/2022 è previsto un indennizzo dalla UEFA, essendo l’infortunio occorso giocando con la nazionale in un evento dalla stessa organizzato”.

L’agente di Eriksen rivela le condizioni del giocatore

Al riguardo è intervenuto Martin Schoots, agente di Christian Eriksen, che a TV 2 Sport ha commentato il messaggio del club nerazzurro dicendo “La notizia è un annuncio dell’Inter e del suoi azionisti. Tutti i giocatori hanno un valore contabile. E poiché Christian è legato contrattualmente al club, tecnicamente ha ancora un valore contabile. Questo è tutto ciò che dice la news. E’ una faccenda di contabilità e non ha niente a che fare con Christian”.

“Christian sta bene – ha aggiunto – Trascorre molto tempo di qualità con la sua famiglia ed è in ottima forma. Quando ci saranno novità, verranno comunicate”.

Arrivano le reazioni sul web: “Giocherà in Olanda dove è concesso quasi tutto…spero però che sia un problema risolvibile e possa giocare in Italia” o anche: “L’ importante è che stia bene e si rimetta, poi le scappatoie contabili per sistemare i bilanci come fanno Juve e Napoli si trovano!!”

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...