,,
Virgilio Sport SPORT

Alena Seredova, Buffon e il tradimento:"Con le responsabilità..."

La modella e showgirl, ex moglie del portiere della Juventus e della Nazionale, ha parlato della sua dolorosa separazione

Alena Seredova è più forte e serena, oggi. Ha ritrovato un equilibrio dopo aver combattuto le ombre del tradimento subito e le conseguenze, quelle cicatrici che restano, per aver assistito alla dissoluzione della famiglia costruita con Gianluigi Buffon. A Vieni da me, il programma condotto da Caterina Balivo, aveva già svelato il dolore e come aveva appreso, quasi rifiutandolo, del legame con Ilaria D’Amico di suo marito. Al Corriere della Sera ha aggiunto particolari che spiegano ulteriormente le sofferenze e la lucidità con cui, anteponendo i suoi figli, ha imparato a reagire. Oltre ai due bambini, l’hanno aiutata il suo cane (il confidente delle notti insonni) e l’incontro con il suo attuale compagno, Alessandro Nasi, con cui spera di avere un figlio da quanto rivela.

Alena Seredova: l’amore per Torino

Alena Seredova nell’intervista rilasciata a Candida Morvillo sottolinea l’attaccamento a Torino, dove ha scelto di rimanere anche dopo la rottura: “Era il 2005. Mi sembrò di rivedere Praga, col fiume in mezzo, le costruzioni del centro preziose, tanto verde. Ero venuta per una partita della Juve. Tifavo bianconero per via di Pavel Nedved, ceco come me. Ero arrivata in Italia Facendo la modella. La prima volta, a 16 anni. Giravo tanto: New York, Parigi, la Grecia… Ma ai tempi, l’America era troppo lontana per viverci: mi mancava la famiglia e ogni tanto mi facevo un pianto. I miei mi chiamavano dalle cabine, con la scheda, e telefonando in Italia parlavamo cinque minuti, chiamando a New York dicevi “ciao” e cadeva la linea. Sognavo di diventare insegnante, ma accompagnai un’amica a un concorso di modelle e i selezionatori presero me. L’amicizia finì, la mia vita cominciò”.

L’incontro con Buffon

La modella e showgirl ricorda l’incontro con Buffon, come sono iniziate le cose, l’arrivo del primo figlio e il tradimento, appreso nel modo peggiore: “Incontrai Gigi a un evento di calcio. Dopo, non sembrava niente di diverso di due che iniziano a frequentarsi. Invece, ci siamo innamorati, abbiamo avuto due figli, ci siamo sposati. Scoprii che stava con Ilaria D’Amico dai giornali. Fu un colpo secco. E molto, molto, duro. La rabbia sarebbe arrivata, ma prima ho dovuto assicurarmi che non stessi sognando. E avevo due bambini che dipendevano da me per tutto. La capacità di tenere divise le cose mi ha aiutata. E non sono una che si rigira il coltello nella piaga né sono vendicativa. Non mi tengo niente, ho la sfuriata facile, ma come mi accendo mi spengo. E ho pianto, ovviamente non davanti ai ragazzi. Ne sono uscita proprio grazie ai figli. E, sembrerà sciocco, grazie al cane Sprint, un ridgeback rhodesiano: mi faceva compagnia quando mettevo i ragazzi a letto fingendo che andasse tutto bene e iniziava la lunga notte insonne. Al cane potevo dire tutto. Mi lamentavo, mi sfogavo e lui ascoltava e non giudicava”.

Seredova-Buffon, i rapporti oggi

Con Gigi, tornato alla Juventus dopo una stagione passata al PSG, le cose sono finite anche per ragioni diverse: “Forse due modi diversi di vivere la famiglia. Io coi ragazzi mi diverto e, quando conosci una persona e siete entrambi senza bagaglio, non sai come diventa quando arrivano le responsabilità. A me è successo che mi sono dedicata completamente ai figli. Invece, Alessandro mi ha conosciuto già mamma e si è innamorato anche del mio modo di essere madre. Ci siamo incontrati a casa di amici e il rapporto ha acquisito valori e sfumature piano piano, in un modo bello. Avevo due bimbi, ero ferita e lui mi ha convinto con resistenza e pazienza. Non potevo desiderare un uomo migliore. E se arriva un terzo figlio… sarebbe un bellissimo regalo”.

Anche per il matrimonio, nessuna data o programma certo. Mentre con Buffon sono in buoni rapporti per quello che c’entrano i figli, ma afferma: “non è più mio amico come prima”.

VIRGILIO SPORT | 25-11-2019 12:11

Alena Seredova, Buffon e il tradimento:"Con le responsabilità..." Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...