,,
Virgilio Sport

Allegri non si dà pace: "Ci siamo fatti male da soli"

La delusione dell'allenatore della Juventus dopo la sconfitta in extremis in Supercoppa: "L'Inter è la squadra più forte, ma perdere così fa male. Adesso pensiamo a campionato, Champions e Coppa Italia".

13-01-2022 00:27

Allegri non si dà pace: "Ci siamo fatti male da soli" Fonte: Getty Images

Max Allegri perde l’occasione di agganciare Fabio Capello e Marcello Lippi al comando della graduatoria degli allenatori più vincenti nella storia della Supercoppa italiana a quota quattro successi, pur diventando l’allenatore con più finali della storia (sette).

Il tecnico della Juventus, anzi, con la sconfitta subita contro l’Inter al 121′, ha subito l’aggancio di Simone Inzaghi con tre vittorie.

Al termine del match l’allenatore livornese non ha potuto nascondere la delusione per l’epilogo della partita, a un passo dai calci di rigore:

“A volte sembra che il calcio lo abbia inventato il diavolo – ha dichiarato Allegri a ‘Sport Mediaset’ – Purtroppo abbiamo commesso questa ingenuità e abbiamo perso. L’Inter è la squadra più forte del campionato, ma avremmo potuto evitare il rigore e fare gol nei primi 10 minuti”.

Alla Juventus non resta che trasformare l’amarezza in energia positiva per il prosieguo della stagione: “Perdere a cinque secondi dalla fine fa male, è una sconfitta che brucia, ma che deve farci entrare dentro la rabbia necessaria per campionato, Coppa Italia e Champions League” ha concluso Allegri.

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...