,,
Virgilio Sport SPORT

Allegri rifà la Juventus: scelti i prossimi due rinforzi sul mercato

Le delusioni arrivate dalle prime partite della nuova stagione hanno spinto il tecnico livornese a chiedere un altro sforzo alla società a centrocampo. E in difesa è stato scelto l'erede di Chellini.

26-09-2021 11:16

Il mercato estivo 2021 per la Juventus si è chiuso con la “fuga” di Cristiano Ronaldo, ma senza l’atteso innesto a centrocampo.

Nessuno dei profili seguiti dalla dirigenza bianconera nelle battute finali della sessione ha convinto fino in fondo, per motivi tecnici, come Axel Witsel, le cui caratteristiche non rispondevano ai requisiti del rinforzo richiesto da Max Allegri, o per ragioni economico-finanziarie ed è il caso di Miralem Pjanic, il cui ritorno a Torino avrebbe invece fatto piacere eccome al tecnico livornese, costretto però ad abbassare il capo a causa dei costi troppo elevati dell’operazione.

Il bosniaco è poi riuscito a lasciare il Barcellona per approdare al Besiktas, uscendo così dai radar della Juventus anche in vista del già vicino mercato di gennaio.

Le prime uscite stagionali della Juventus hanno però evidenziato la necessità di un ulteriore innesto in mezzo al campo, magari già nel prossimo inverno, se non al termine della stagione.

In tal senso la dirigenza e lo stesso Max Allegri sembrano avere le idee chiare. Il nome prescelto è infatti quello di un giocatore da tempo nel mirino della Juventus, Aurélien Tchouameni del Monaco.

Il classe 2000, di origini camerunesi, viene considerato uno dei profili più interessanti tra le nuove leve del calcio francese al punto che diversi addetti ai lavori si sono sbilanciati nell’impegnativo paragone con Paul Pogba, del quale per caratteristiche fisiche e tecniche viene ritenuto al momento l’erede più credibile.

Un motivo in più per la Juventus, che non ha mai smesso di sognare il ritorno del campione del mondo 2018, per seguire le tracce di Tchouameni, sul quale però la concorrenza è molto pericolosa e qualificata. Il Monaco è pronto a chiedere non meno di 40 milioni, cifra per il momento proibitiva per la Juventus, disposta comunque a fare il possibile quantomeno per strappare il sì all’entourage del giocatore per poi trattare con il club del Principato.

L’avversario più temibile da battere è il ricco Chelsea di Roman Abramovich, prossimo avversario della Juventus in Champions League e squadra anche dell’obiettivo principale dei bianconeri per la difesa, che risponde al  nome di Antonio Rüdiger.

La situazione del centrale tedesco campione del mondo 2014 è però ben diversa rispetto a quella di Tchouameni: l’ex Roma, classe 1993, andrà infatti a scadenza nel prossimo giugno con il Chelsea, dove milita dal 2017.

Detto che le trattative tra Rüdiger e i Blues per il rinnovo sono aperte, proprio il possibile svincolo ha allettato altri top club come Bayern Monaco e Real Madrid, che potrebbero garantire al giocatore un ingaggio più elevato.

La Juventus però non molla, forte anche del gradimento di Allegri. Rüdiger viene infatti visto per esperienza e caratteristiche tecniche come il giocatore ideale per raccogliere l’eredità di Giorgio Chiellini e completare il processo di crescita di Matthijs De Ligt.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...