Virgilio Sport

Alta tensione a Napoli. La città è blindata

Attesi 2.500 tifosi del Liverpool: blindate le aree più a rischio della città.

Pubblicato:

Alta tensione a Napoli. La città è blindata Fonte: 123RF

C’è alta tensione a Napoli per l’arrivo di 2.500 sostenitori del Liverpool per seguire la gara di Champions League tra gli azzurri e i rossi. Sono state blindate le aree più a rischio della città, con il divieto della vendita di alcolici in determinate aree e con una serie di controlli a tappeto. I rapporti tra le rispettive tifoserie non sono dei migliori e nella notte si è verificato un episodio che ha alzato la tensione.

Poco dopo mezzanotte un tifoso del Liverpool, di 26 anni, è stato aggredito da un gruppo di ragazzi ed è rimasto ferito nel centro di Napoli mentre era in compagnia di connazionali bevendo bibite vicino a un bar. E’ accaduto in Via Cesare Rosaroll poco dopo mezzanotte. Gli inglesi hanno raccontato alla polizia di essere stati avvicinati da alcuni giovani che li hanno aggrediti. Il malcapitato è stato medicato in ospedale e poi dimesso (guarirà in 15 giorni). Indaga la Polizia che utilizzerà anche le immagini della videosorveglianza per chiarire l’accaduto.

La vigilia di quelli che saranno protagonisti in campo e in panchina è stata all’insegna dei reciproci complimenti: Carlo Ancelotti e Juergen Klopp si stimano e non lo hanno nascosto.  “Klopp è un amico, un avversario difficile da affrontare con grande esperienza. Troveremo una squadra di grande intensità: avremo poco tempo per pensare in campo, ma abbiamo tanta fiducia perchè sappiamo cosa possiamo fare e sicuramente lo faremo. Le squadre di Klopp sono molto intense e hanno sempre un’identità spiccata, che rispecchia quella della loro guida in panchina” ha precisato il timoniere dei campani.

“Carlo mi piace e lo rispetto molto perché è un grandissimo allenatore. Noi dobbiamo solo pensare a fare bene in uno stadio con una atmosfera molto, molto emozionante . Dovesse esserci un gap tra le due squadre sono certo che il San Paolo proverà a colmarlo, ma le partite si giocano sul campo. Anzi, magari l’atmosfera ci caricherà. Non ci sentiamo favoriti, con il Napoli sarà duello ad armi pari e dunque di turnover non se ne parla” ha puntualizzato Klopp.

PROBABILI FORMAZIONI:
NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Insigne, Milik. A disposizione: Karnezis, Maksimovic, Malcuit, Hamsik, Diawara, Verdi, Mertens. Allenatore: Ancelotti
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Milner, Wijnaldum, Keita; Salah, Firmino, Mané. A disposizione: Mignolet, Matip, Clyne, Henderson, Fabinho, Sturridge, Shaqiri. Allenatore: Klopp

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...