Virgilio Sport

Nuove accuse ad Ambra di Silvia Slitti per la casa in cui viveva con Allegri: "Non ha vergogna"

Affermazioni forti di Silvia Slitti, moglie di Giampaolo Pazzini, sulla controversia che vede contrapposta la sua famiglia e l'attrice Ambra Angiolini

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

C’è una versione, quella di Silvia Slitti, che ormai è di dominio pubblico anche per quell’ultimo video pubblicato nelle sue storie e che ha delineato una complicata vicenda, sul piano legale, che la vede contrapposta a Ambra Angiolini, ex compagna di Massimiliano Allegri. Stando a quanto afferma Silvia, event planner sposata con Giampaolo Pazzini, l’attrice occupa ancora oggi l’appartamento di proprietà sua e del marito.

Il nuovo attacco di Silvia Slitti a Ambra

Partiamo dall’ultima esternazione sul tema di Silvia Slitti, la quale su Instagram ha condiviso un post con le ultime parole della conduttrice pronunciate nel corso della conferenza stampa che anticipa i live di X Factor. Ambra ha dichiarato di essere molto dispiaciuta del fatto che il ministro Bernini sia stata costretta a togliere dalle sue storie quel filmato con il suo maggior successo discografico, ‘T’appartengo’.

Una affermazione che l’interprete ha deciso di rafforzare con una battuta che sottolineasse l’enfasi e che allude, per gioco e o per caso, alla condizione che starebbe vivendo con la famiglia Pazzini:

“Se avessi messo degli avvocati da piccola ora con i diritti avrei potuto comprarmi delle case”.

Un riferimento, neanche troppo implicito, alla attuale abitazione che – secondo Slitti e Pazzini – sarebbe occupata abusivamente dall’attrice e da sua figlia Jolanda.

Il silenzio di Ambra davanti all’ultima frecciata

Da quando la controversia, legata all’appartamento di proprietà dei coniugi Pazzini in zona Moscova a Milano, è stata dettagliata con tanto di documenti alla mano sui social e in interviste a seguire dalla nota organizzatrice di eventi, la situazione si è addirittura deteriorata.

Ambra Angiolini in prima persona non ha mai esplicitato alcuna smentita, né allusione relativamente alle accuse mosse da Silvia Slitti confidando a Selvaggia Lucarelli, dopo l’intervista concessa dalla consorte dell’ex attaccante, con un “è tutto in mano ai miei avvocati”.

Gli stessi legali che si sono attivati, poi, per smentire quanto affermato nei post e riprese da diversi network, ritenute “inappropriate con riferimento a vicende strettamente personali”.

Fonte:

Pazzini e Slitti

Ambra occupa ancora l’appartamento dei Pazzini

“Senza parole. Era meglio, così magari non stava a casa nostra”, ha sottolineato Silvia che, in una successiva story ha spiegato: “Sì, è ancora a casa nostra. Sì, è una situazione folle. Sì, è la verità. E sì non ha vergogna”.

Frasi che manifestano il disagio, la sofferenza e anche l’ansia che è scaturita da una controversia legale che investe ciò che la famiglia Pazzini ha reputato imprescindibile, nella loro vita milanese: il riferimento di una casa per sé e per loro figlio.

Il coinvolgimento di Allegri nella vicenda Ambra-Slitti

Un nuovo capitolo che si addiziona alla presentazione in diretta, durante il programma Fuori dal coro condotto da Mario Giordano, di un documento relativo allo sfratto, dove “compare il nome di Massimiliano Allegri, ex fidanzato di Ambra Angiolini e intestatario del contratto di locazione scaduto il 30 giugno. Come si legge, lui non si oppone alla convalida, d’altronde da mesi lui non vive più nell’appartamento, chi sta occupando abusivamente è Ambra”.

L’immobile sarebbe dovuto essere l’inizio di una vita insieme, per l’attrice e l’allenatore della Juventus: complice la scelta dei Pazzini di trascorrere il primo lockdown lontano da Milano e poi di stabilirsi in pianta stabile al mare fino al rientro a scuola del figlio, l’appartamento era stato concesso temporaneamente in affitto alla coppia Ambra-Allegri. La conoscenza reciproca, il legame calcistico e la fiducia avevano ritenuto le parti una soluzione questa affrontabile.

Fonte:

Allegri e Ambra

La casa per Ambra e Allegri: l’accordo con i Pazzini e il contratto

La relazione tra i due, com’è noto, si è interrotta a ridosso dell’atteso trasloco di Allegri a Milano, dove abita e risiede la figlia maggiore Valentina, ma questa convivenza della quale si è sempre riferito con trasporto, da parte di Ambra e con una certa convinzione, è sfumata. In quella dimora, però, l’attrice e sua figlia Jolanda sarebbero rimaste e avrebbero rimandato il momento dell’addio in ripetute occasioni.

Fino alla decisone di Silvia Slitti e di suo marito, Giampaolo Pazzini, di condividere ogni dettaglio di quello che reputano un’occupazione abusiva della loro casa.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...