Virgilio Sport

Anelka lascia lo Hyères: “Lavorare così è complicato”

Le difficoltà logistiche hanno portato alla separazione tra l’ex attaccante e il club di seconda divisione, di cui era direttore sportivo.

Pubblicato:

Anelka lascia lo Hyères: “Lavorare così è complicato” Fonte: Getty Images

E’ finita ancor prima di cominciare l’avventura di Nicolas Anelka. E’ infatti durata poco più di tre mesi l’esperienza dell’ex attaccante della nazionale frnacese come DS dello Hyeres FC, club di quarta serie francese. Esattamente ieri, Martedì 4 maggio, l’avventura è giunta al termine. 

Il presidente della società francese ha voluto così spiegare l’addio di Anelka al club, all’interno della trasmissione ‘Var Matin’. “Era complicato lavorare bene in questo contesto di crisi sanitaria e di reclusione. Anelka vive tra il Belgio e Dubai, le procedure di viaggio erano troppo complicate. Per un mese  e mezzo non è potuto venire qui”.

Anche lo stesso Anelka in un comunicato ha spiegato le motivazioni che lo hanno spinto a lasciare, tra cui le limitazioni imposte dal governo e dalla federazione al calcio dilettantistico francese. “Cosciente delle difficoltà finanziarie sorte nel club, che pesano sull’attuazione del progetto tecnico, e delle decisioni prese contro il calcio dilettantistico, non vedo alcuna proiezione a breve e medio termine sul calcio amatoriale. La mia esperienza e le mie competenze al momento non servono. Preferisco dedicare il mio tempo ad altre attività”.

Anelka si è ritirato dal calcio giocato nel 2016 dopo un’esperienza in India da allenatore-giocatore. Aveva già fatto il vice di Batista e Ibengé in Cina tra il 2012 e il 2013. Ha lavorato anche per Lille e Roda JC.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...