Virgilio Sport

Ronaldo e Benzema i primi colpi dell'Arabia per il nuovo sistema calcio, Qatar interessato al Manchester United

Il mondo arabo è sempre più al centro del progetto calcio. La Saudi Pro League attira tanti campioni con ingaggi monster e c'è la volontà di acquistare club europei.

Pubblicato:

Arabia Saudita senza limiti. L’obiettivo è diventare la nuova super potenza del calcio mondiale. Lega nazionale piena zeppa di campioni e tanta voglia di mettere le mani su club europei di prima fascia.

Saudi Pro League stellare: da CR7 a Benzema

L’Arabia Saudita sta investendo somme di denaro importanti per fare della Saudi Pro League un campionato d’eccellenza nel mondo. Il primo grande colpo è stato portare Cristiano Ronaldo all’Al-Nassr. Un acquisto che ha reso la Saudi Pro League un torneo meritevole di attenzione.

Sfiorato il colpo Lionel Messi, recentemente è arrivata la conferma del passaggio di Karim Benzema all’Al-Ittihad per una cifra ovviamente “fuori mercato”. La sensazione è che arriveranno altri acquisti faraonici e di grande impatto mediatico.

Da Neymar a Mauro Icardi, passando per Edin Dzeko, Luka Modric e tanti altri. Anche i grandi allenatori sono nel mirino dell’Arabia Saudita, come conferma la ricca proposta fatta a Max Allegri.

Arabia Saudita, campioni per avere il Mondiale

Non solo campioni per rendere la Saudi Pro League un torneo di primaria grandezza. L’Arabia Saudita ha mire molto più grandi. Vuole crescere esponenzialmente per avere i Mondiali del 2030.

Un obiettivo al quale Abdullah bin Turki Al-Faisal, principe arabo, nonché ministro dello sport, tiene moltissimo. Sempre più giocatori di fama internazionale per far capire a tutto il mondo calcistico che l’Arabia Saudita fa sul serio.

Le mani su diversi club europei

Il Newcastle è stato l’ultimo grande acquisto in ordine temporale ma, a breve, altri club europei potrebbero diventare di proprietà dell’Arabia Saudita.

La disponibilità economica garantita dal regime è infinita, così come il desiderio di mettere le mani su più società calcistiche europee (ovviamente prestigiose).

Come noto, il Manchester City, fresco vincitore della Champions League, ha, come proprietario, Mansur bin Zayd Al Nahyan, imprenditore degli Emirati Arabi.

L’offerta Qatar per Man UTD

Il desiderio sarebbe quello di fare dei rivali storici dei Citizens, ovvero il Manchester United, un nuovo club arabo. Arabia Saudita e Qatar avrebbero messo sul piatto offerte folli per acquistare i Red Devils. Al momento, l’offerta qatariota sarebbe in pole position: sei miliardi di sterline ma attenzione ad un possibile inserimento, last minute, dell’Arabia Saudita.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...