,,
Virgilio Sport SPORT

Australian Open, Fognini subito fuori e malconcio: scoppia la polemica

Il tennista ligure è stato eliminato al primo turno degli Australian Open dall’olandese Tallon Griekspoor. Sui social scoppia la rivolta

17-01-2022 11:04

Alle vittorie di Berrettini e Sonego in campo maschile, a quelle di Giorgi ma anche le imprese di Trevisan e Bronzetti in campo femminile fa da contraltare per l’Italtennis agli Australian Open la sconfitta già al primo turno di Fabio Fognini.

Il 34enne di Arma di Taggia, 32 ATP, è stato battuto per 61 64 64, in poco più di un’ora e tre quarti, dall’olandese Tallon Griekspoor, 25enne di Haarlem, n.62 del ranking, che giocava solo per la seconda volta lo Slam Down Under. Una sconfitta prematura che rischia di lasciare strascichi in Fognini e sono in molti sui social a lamentarsi dell’arrendevolezza dimostrata dal tennista azzurro.

Fognini eliminato al 1° turno degli Aus Open: ko netto

Finita di fatto ancor prima di cominciare la sedicesima avventura di Fognini agli Australian Open. Il tennista ligure, sposato con Flavia Pennetta, è partito male (3-0) contro l’olandese Griekspoor che si è aggiudicato rapidamente il primo set (6-1).

Fognini ha chiesto un medical time out per un problema alla spalla destra, massaggiata a lungo dal fisioterapista. L’azzurro ci ha provato, è tornato in campo ma è apparso troppo discontinuo nel rendimento e sfiduciato nell’atteggiamento. E come spesso gli capita quando la partita si mette male non è riuscito a superare le difficoltà perdendo successivamente un break sia nel secondo che nel terzo set.

Il ko di Fognini apre la polemica: iniziata la parabola discendente?

Sulla carta per Fognini quello degli Australian Open era stato un sorteggio benevolo sebbene il suo avversario, Griekspoor fosse un avversario comunque ostico dal punto di vista tecnico. Ma a venire meno è stato proprio il tennista ligure incappato in una delle sue classiche giornate “no”. Caro il prezzo da pagare, una sconfitta cocente e l’eliminazione prematura nel primo slam dell’anno.

“Che brutta fine Fognini!”. Sono in molti gli appassionati di tennis a criticare l’atteggiamento del tennista azzurro sui social commentando la sconfitta contro l’olandese. Per molti questa sconfitta potrebbe segnare l’inizio della parabola discendente della carriera di Fognini. Qualcuno ci va giù pesante e si chiede: “Ma veramente gioca ancora?? Non si rende conto che lo battono tutti?” e chi gli rimprovera “Con quel braccio lì poteva fare una carriera ancora migliore… Con quella testa lì, ha fatto un miracolo a fare una carriera del genere. A volte odioso e limitato”. E c’è chi gli dà un consiglio per il futuro immediato: “Dopo anni in cui ha tirato “la carretta” nel tennis maschile, per Fabio potrebbe essere un’idea concentrarsi sul doppio con Bolelli con ambizioni slam e con un occhio alla Davis”.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...